BT SHOW - PT 2 - INARRESTABILI E TRASPORTARE OGGI

Il nuovo DAF LF

web-tv

Sei qui: Home > Sezione TOE AfterMarket > Componenti e accessori > Pneumatici sempre monitorati con Vitran

Componenti e accessori

Pneumatici sempre monitorati con Vitran

Scritto da

Francesca Lugaresi

il 6 febbraio 2013

Monitorare la pressione degli pneumatici è ora un obbligo di legge, con l’obiettivo di accrescere la sicurezza, ma anche di permettere un’apprezzabile riduzione dei consumi di carburante e delle emissioni inquinanti. La gamma di dispositivi di monitoraggio wireless di Vitran è sul mercato italiano già dal 2011 e soddisfa le esigenze di ogni tipologia di veicolo.

Il marchio Vitran è presente in Italia già dal 2011 con un sistema di monitoraggio wireless disponibile in quattro versioni specificamente dedicate a motociclette, auto, camper e veicoli commerciali, e veicoli industriali anche con semirimorchi e rimorchi fino a 22 pneumatici. Prodotto dalla argentina Colven e distribuito sul mercato italiano da Vigia Viesa Italy, Vitran basa il suo funzionamento su appositi sensori elettronici da applicare alle valvole di gonfiaggio di ogni pneumatico in sostituzione dei normali tappi a cappuccio. I sensori trasmettono in modalità wireless le informazioni di pressione e temperatura ad un apposito display LCD, che segnala eventuali scostamenti rispetto ai valori impostati quale soglia di intervento dell’allarme. Per la massima sicurezza l’accoppiamento sulla frequenza di trasmissione tra i sensori e il ricevitore display è univoco e ciò impedisce malfunzionamenti anche in vicinanza di altri dispositivi e inoltre scoraggia eventuali tentativi di furto. Questi ultimi, inoltre, sono ostacolati dalla necessità di un’apposita chiave per svitare/avvitare i sensori a cappuccio. Grande attenzione è stata rivolta ai consumi di corrente dei vari dispositivi che, infatti, dopo due minuti d’inattività vengono automaticamente disattivati per rimettersi in funzione al movimento delle ruote (sensori elettronici) e alla minima vibrazione del motore (ricevitore display). In questo modo, e grazie al particolare sistema di trasmissione radio (wireless) che interviene solo alla variazione dei valori misurati sugli pneumatici rispetto ai parametri di riferimento impostati, la durata delle batterie al Litio di sensori e display raggiunge i due anni. La gamma di modelli Vitran dedicata ai veicoli commerciali e industriali è composta da:

Vitran TD 2200: adatto per camper e veicoli commerciali (supporta fino a sei pneumatici)

Vitran TD 2000: modello adatto per veicoli industriali (supporta fino a ventidue pneumatici).

 

Vitran TD 2000 per veicoli industriali

Vitran TD 2000 può monitorare da 6 fino a 22 pneumatici. È adatto all’impiego sui veicoli industriali, veicoli commerciali, o veicoli dotati di rimorchi a uno o più assi. La portata del trasmettitore arriva fino a 14 metri di distanza (per monitorare anche i rimorchi). Il ricevitore può essere sistemato nell’abitacolo o altrove, grazie all’alimentazione autonoma a batterie. È possibile accoppiare fino a 22 pneumatici anche su mezzi differenti. La pressione si controlla per assale e ed è possibile configurare i livelli di pressione sotto i quali dare l’allarme. La centralina avvisa il conducente con un allarme sonoro e visivo quando questi valori scendono al di sotto dei limiti preimpostati di fabbrica. I tappi trasmettitori una volta avvitati (si possono rimuovere solo grazie a un’apposita chiave antifurto) sono subito operativi e si avviano automaticamente grazie a un interruttore meccanico che rileva il movimento delle ruote. Se l’inattività supera i due minuti sia i sensori sia la centralina si spengono autonomamente. In questo modo, e grazie a un sistema di trasmissioni radio che interviene solo quando vi sono variazioni dei valori sugli pneumatici, si è giunti a una durata delle batterie interne al litio (comunque di facile sostituzione) di circa due anni. La centralina è già pre-programmata per i valori ottimali di pressione e temperatura, ma l’utente può riconfigurare la soglia d’allarme.

Condividi questo articolo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

DAF CF/XF E' TRUCK OF THE YEAR 2018

1,366
prezzo medio gasolio

Convegno 28 novembre 2017