web-tv

Sei qui: Home > Sezione TOE AfterMarket > > Onnicar-Gruau, cambio ai vertici

Allestimenti e pneumatici

Onnicar-Gruau, cambio ai vertici

Scritto da

Federica Lugaresi

il 9 Maggio 2019

Dallo scorso marzo Dario Bianchi è succeduto a Laura Francone e ha assunto la carica di Direttore Generale dello specialista nella progettazione e produzione di allestimenti e trasformazioni di veicoli commerciali che, da marzo 2017, fa parte del Gruppo francese Gruau

Dopo la laurea magistrale conseguita al Politecnico di Torino in Automotive Engineering (Ingegneria dell’autoveicolo) e una breve ma intensa e proficua esperienza in Naveco Ltd, una joint venture cinese tra Iveco e Saic situata a Nanjing, nella Repubblica Popolare Cinese, Dario Bianchi entra in Onnicar nel 2011 come ingegnere automobilistico, ricoprendo vari ruoli in azienda, dal reparto tecnico all’area commerciale, e assumendo, negli anni, la qualifica di Vicedirettore e a partire dal 22 marzo scorso quella di Direttore Generale, subentrando alla fondatrice della società Laura Francone.


Sono onorato di questa nuova sfida che ho accettato con entusiasmo e senza alcuna riserva”, afferma Bianchi. “Negli ultimi mesi abbiamo lavorato fianco a fianco con Laura Francone per l’attuazione del piano strategico “Projet 2022” firmato con Gruau dopo l’acquisizione della nostra società da parte del Gruppo di Laval avvenuta nel 2017. Onnicar diventerà ambasciatore del marchio Gruau in Italia con la creazione di Gruau Italia e uno dei primi progetti che ci vedrà protagonisti è quello degli allestimenti per il trasporto isotermico o refrigerato su veicoli commerciali, che in parte abbiamo iniziato a presentare allo scorso Transpotec.


Ringrazio molto Laura Francone per il contributo prezioso che ha dato in questi anni al nostro Gruppo”, sottolinea Patrick Gruau, CEO del Gruppo “e sono felice che le nostre strade si siamo incrociate e che un brand così riconosciuto come Onnicar-iTuttoinLega, simbolo di eccellenza tecnica e competenza riconosciuta sia entrato a far parte della nostra galassia. Sarà un tassello prezioso nello sviluppo internazionale di Gruau.


Dopo un 2018 molto positivo che ha chiuso con un fatturato pari a 280 milioni di Euro per il Gruppo Gruau, di cui 14 generati da Onnicar, e la conferma di importanti contratti per grandi clienti, per l’anno in corso è prevista un’ulteriore crescita di fatturato (la previsione è di 290€ MIO) e l’internazionalizzazione del gruppo con un incremento delle esportazioni dal 25 al 40% entro il 2022. I mercati di maggiore interesse verso i quali l’attenzione è rivolta sono quello tedesco, quello americano, ma anche il middle east con Dubai e il far east con Shanghai.


Condividi questo articolo

1,290
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto