web-tv

Sei qui: Home > Sezione TOE AfterMarket > > Michelin, Fattore X

Allestimenti e pneumatici

Michelin, Fattore X

Scritto da

Federica Lugaresi

il 13 Giugno 2018

Michelin risponde ancora una volta alle esigenze dei suoi clienti con un prodotto ad hoc – pensato per l’Italia – che completa la gamma degli pneumatici per il trasporto polivalente e regionale

 

La Casa costruttrice Michelin non si ferma mai. Questa volta ha “pensato” uno pneumatico rivolto al trasportatore che percorre tanti chilometri e che vuole risparmiare carburante, senza penalizzare sicurezza e prestazioni.


Stiamo parlando di MICHELIN X® MULTI Energy, che insieme a MICHELIN X® MULTI, sostituisce il MICHELIN X® MultiWayTM 3D (peraltro già all’avanguardia), e che si presenta ancora più sostenibile sia in termini di economicità che ambientali: infatti offre dal 15 al 20% di chilometraggio in più ed un risparmio di carburante che arriva sino a 1,2 litri ogni 100 km rispetto alla gamma precedente MICHELIN X® MultiWayTM 3D (calcolo VECTO).


I fondamentali


Si tratta di uno pneumatico polivalente pensato per il profilo dei percorsi stradali italiani, ed indirizzato al concetto di risparmio di carburante tangibile e misurabile, tenendo ben presente il rendimento chilometrico. Detto questo, pochi sono a conoscenza che gli pneumatici concorrono per un terzo al consumo di carburante di un convoglio (trattore e semirimorchio).


La resistenza all’aria e gli attriti meccanici interni assorbono i restanti due terzi. Grazie a MICHELIN X® MULTI Energy il risparmio di carburante diventa ancora più interessante: 1,1 litri di carburante ogni 100 chilometri rispetto alla media dei tre concorrenti premium che, in soldoni, equivale ad un risparmio di 3.000 euro calcolato sulla vita media di un autocarro (5-7 anni). E ciò lo rende il primo pneumatico del mercato per il trasporto polivalente/regionale.


In virtù poi della bassissima resistenza al rotolamento ed al conseguente elevato risparmio di carburante, questo pneumatico – nato da una progettazione durata due anni che ne ha visto il collaudo solo dopo 18 mesi – è già omologato ed equipaggiato per i veicoli delle maggiori Case costruttrici. Ovviamente è ricostruibile e riscolpibile ed è prevista un’implementazione della gamma.


Tecnologia al top per prestazioni eccellenti


E’ mediante una mescola innovativa a base di silicio (che consente di amalgamare meglio la mescola stessa), che si ottiene una bassa resistenza al rotolamento dello pneumatico senza vanificare la prestazione chilometrica.


Ma la tecnologia di questo nuovo prodotto Michelin non si ferma qui: Infinicoil, Regenion e Powercoil, sono infatti caratteristiche di alto livello integrate in tutti gli pneumatici.


Scendendo nel dettaglio, vediamo di cosa si tratta: INFINICOIL è un filo d’acciaio continuo avvolto nello pneumatico, che conferisce stabilità per tutta la sua vita, robustezza e resistenza (e grande risparmio di carburante). Può arrivare a una lunghezza di 400 m. REGENION si compone di una serie di elementi della scultura che si auto-rigenerano chilometro dopo chilometro, grazie a tecniche di stampa 3D a metallo, per offrire alti livelli di aderenza per tutta la vita dello pneumatico, in qualsiasi condizione.


Infine POWERCOIL identifica una nuova generazione di cavi d’acciaio leggeri, ma molto robusti. A differenza della gamma precedente, si ottiene quindi uno pneumatico più leggero, più resistente e con una resistenza al rotolamento ancora più bassa.


Relativamente all’etichettatura, gli pneumatici MICHELIN X® MULTI Energy (entrambi marcati 3PMSF e M+S) garantiscono un alto livello di trazione e aderenza in ogni condizione metereologica ci si trovi, per tutta la vita dello pneumatico stesso.


Pneumatici green, anche in termini di sostenibilità ambientale. Per la loro prerogativa infatti, conservano alte le loro prestazioni fino all’ultimo millimetro di usura (consumo pari al 75% – 3,4 mm) consentendo di non smontarli in anticipo (con risparmio quindi in termini di smaltimento e costi).


MICHELIN X® MULTI Energy è disponibile sul mercato del ricambio da aprile 2018 nella misura 315/70R22.5 per l’assale sterzante e per l’assale motore; e come detto poc’anzi, è prevista un’implementazione della gamma. Il prezzo di listino è equivalente al Michelin X® MultiWayTM 3D lanciato l’anno scorso.


 


Condividi questo articolo

1,290
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto