web-tv

Sei qui: Home > Sezione NOTIZIARIO > > La rivoluzione sostenibile è possibile con il nuovo motore diesel di Weichai Group

Autotrasporto

La rivoluzione sostenibile è possibile con il nuovo motore diesel di Weichai Group

Scritto da

Valeria Di Rosa

il 18 Settembre 2020

L’organizzazione internazionale per il collaudo dei motori a combustione interna TÜV SÜD Germany e l’organizzazione cinese per il collaudo professionale dei motori a combustione interna China Automotive Technology Research Center Ltd. hanno assegnato un certificato di efficienza termica fino al 50,26% a Weichai Group

L’efficienza termica è una misura degli standard di efficienza nell’utilizzo del carburante dei motori a combustione interna. Nello specifico, maggiore è l’efficienza termica, minore è il consumo di carburante, più significativo è il risparmio energetico e la riduzione delle emissioni. Dal 1897, anno di introduzione del primo motore diesel al mondo, dopo un centinaio di anni di innovazioni e applicazioni di nuove tecnologie fino ad oggi, l’efficienza termica dei motori diesel è passata dal 26% al 46%. Dalle statistiche mondiali di sviluppo dell’efficienza termica dei motori diesel, a seguito delle normative sempre più rigide sulle emissioni, si può notare che la promozione dell’efficienza termica ha incontrato un grande rallentamento con difficoltà a migliorare e progredire, problema tecnico del settore riconosciuto a livello mondiale.

Weichai si impegna nel settore dei motori a combustione interna da più di 70 anni, ha un passato tecnico ed esperienza nel campo di produzione, ricerca e sviluppo di motori diesel, sperimentando sempre nuove tecnologie chiave. Con un investimento in ricerca e sviluppo di 30 miliardi di yuan per 10 anni consecutivi è riuscita a innovare il settore dei motori diesel in modo indipendente. In particolare, dal 2015 ha formato un team di ricerca tecnica speciale che, attraverso un gran numero di simulazioni e test, e dopo migliaia di programmi di esplorazione e analisi, tentativi continui e miglioramenti, consapevoli delle difficoltà del produrre un avanzamento del solo 0,1%, ha raggiunto una svolta storica, creando cinque tecnologie brevettate: tecnologia di co-combustione, tecnologia di progettazione coordinata, tecnologia di distribuzione dell’energia di scarico, tecnologia di lubrificazione zonale, tecnologia di controllo intelligente, risolvendo una serie di problemi di livello mondiale come migliore efficienza della combustione, minore trasferimento di calore, maggiore affidabilità, minore perdita di attrito, minore emissioni inquinanti, controllo intelligente ecc, e rendendo l’efficienza termica totale del motore diesel stesso più del 50%.

Il raggiungimento di un’efficienza termica del 50% è una rivoluzione storica nel settore dello sviluppo dei motori a combustione interna mondiale. German Bosch Group, Austria AVL, Germnay FEV, American Society of Automotive Engineers, China Machinery Industry Federation, China Association of Internal Combustion Engine Industry, China Society of Automotive Engineering e altre organizzazioni di spicco nazionali ed estere si sono rispettivamente congratulate con Weichai per questa svolta storica, elogiando Weichai per aver stabilito un nuovo punto di riferimento per l’efficienza termica dei motori diesel nel mondo, contribuendo a risparmio energetico e riduzione delle emissioni dei motori a combustione interna.

Weichai non solo ha presentato al mondo il primo motore diesel con un’efficienza termica del 50%, ma soddisfa anche facilmente i requisiti delle emissioni nazionali VI / Euro VI, ed è il primo ad avere condizioni di produzione di massa e commercializzazione. Gli esperti del settore hanno sottolineato che, tenendo conto dell’attuale media di efficienza termica del settore del 46%, il raggiungimento del 50% comporterà una riduzione del consumo di gasolio dell’8% e delle emissioni di anidride carbonica dell’8%. Nell’attuale mercato cinese dei motori diesel pesanti composto da 7 milioni di unità, se tutti venissero sostituiti con un motore con il 50% di efficienza termica, ogni anno si risparmierebbero 33,32 milioni di tonnellate di carburante, riducendo le emissioni di anidride carbonica di 104,95 milioni di tonnellate, contributo significativo per risolvere i problemi relativi a carenza di energia e riscaldamento globale.

La presentazione del primo motore diesel commerciale al mondo con un’efficienza termica del 50% segna il passaggio della tecnologia dei motori diesel pesanti della Cina ai vertici del settore mondiale. Weichai ha ricevuto un grande sostegno da parte di German Bosch Group, oltre che da altri fornitori e società di consulenza globale per ricerca e sviluppo del progetto. In occasione della conferenza, Tan Xuguang ha annunciato che in futuro Weichai aprirà una catena di partner globali per lavorare verso l’obiettivo del 55% di efficienza termica dei motori diesel.

Condividi questo articolo

Citroën Gamma PRO: sa fare tutto, proprio come te

1,463
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto