web-tv

Sei qui: Home > Sezione NOTIZIARIO > > Vueling, 15 anni di innovazione nel settore dell’aviazione

Ultim'ora

Vueling, 15 anni di innovazione nel settore dell’aviazione

Scritto da

A. Trapani

il 20 Maggio 2019

In soli 15 anni, la compagnia è diventata una realtà consolidata, passando dai 400.000 passeggeri trasportati nel 2004 agli oltre 32 milioni nel 2018.

Parte integrante del gruppo IAG, Vueling trasporta un terzo dei passeggeri in Spagna ed è leader dei collegamenti aerei tra Spagna e Francia, mentre è il secondo vettore nei collegamenti con l’Italia.

Il 1° luglio 2004, l’Airbus A320 con registrazione EC-IZD chiamato Barceloning, decollò dall’aeroporto di Barcellona El Prat, diretto a Ibiza. Con quel primo volo, quindici anni fa, è iniziato un progetto che aveva uno scopo ben preciso: democratizzare il trasporto aereo e renderlo più accessibile a quante più persone possibili, con un’immagine fresca, vicina e innovativa. Tutto questo, prestando particolare attenzione alle nuove tecnologie.


Quindici anni dopo, è evidente come quel progetto sia diventato realtà. Oggi, infatti, Vueling è una delle principali compagnie low cost in Europa e facente parte del gruppo IAG, gruppo leader a livello internazionale. Rispetto ai due velivoli iniziali, oggi conta una flotta composta da 118 aerei e, nel 2018, ha trasportato 32 milioni di passeggeri.


 


L’ingresso in IAG

Durante questi anni, Vueling ha attraversato diverse fasi di sviluppo e consolidamento, per diventare la compagnia che è oggi. Nel 2013, la compagnia è diventata parte integrante del gruppo IAG e questo avvenimento importante ha segnato l’inizio di una fase di consolidamento, che ha portato Vueling ad aprire ulteriori basi operative anche al di fuori dei confini spagnoli. Le basi Vueling più importanti sono quella di Roma Fiumicino, dove attualmente sono presenti otto veivoli, e quella di Firenze, dove Vueling si pone come leader con due aerei basati ed un terzo in arrivo a settembre. Anche la Francia è diventata negli anni punto strategico della compagnia, con il suo importante centro operativo di Parigi che conta quattro aeromobili nell’aeroporto di Parigi Orly e altri tre in quello di Charles de Gaulle.


 


Un importante player economico

I risultati di questa scommessa sono evidenti. Vueling è diventata un’azienda chiave per l’economia di un paese come la Spagna, che viene visitato da quasi 83 milioni di turisti ogni anno, l’80% dei quali decide di arrivarci in aereo. Il gruppo IAG, di cui Vueling fa parte, copre il 31% del mercato in Spagna e metà di questa cifra è attribuibile a Vueling. Pertanto, la compagnia aerea è leader nei flussi tra Spagna e Francia, con una quota di mercato del 30%, ed è seconda nella connettività con l’Italia, trasportando il 23% dei passeggeri totali che si spostano tra questi due paesi. Inoltre, con una quota di mercato del 32%, Vueling è la prima compagnia aerea nel mercato domestico in Spagna, la più importante in Europa.


Al di là dei numeri, il motore dell’evoluzione dell’azienda dalla sua fondazione ad oggi, è stata la sua vocazione: avvicinare le persone a ciò che conta di più per loro, la loro famiglia, i loro amici, le loro città preferite, le loro attività ricreative o commerciali. Ne sono un esempio passeggeri come Xavi, che è stato in grado di arrivare in tempo in ospedale per essere presente alla nascita di sua figlia, grazie alla facilitazione della procedura di imbarco o come Francisca, che grazie alla linea aerea viaggia spesso per realizzare il suo sogno, cioè quello di far visita alle sue nipoti e guardarle crescere.

Vueling continua costantemente ad investire e a cercare di migliorare se stessa ogni giorno per offrire il meglio a ciascuno dei propri clienti.


Vueling in Italia

In Italia, Vueling è presente dal 2004 e, da allora, ha trasportato un totale di 46 milioni di passeggeri. Attualmente, la compagnia opera con 275 dipendenti su 80 rotte con 11 aerei in partenza da 17 aeroporti tra cui Roma Fiumicino, secondo hub internazionale della compagnia.


Condividi questo articolo

1,290
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto