web-tv

Sei qui: Home > Sezione NOTIZIARIO > > Volkswagen investe in Forge Nano per migliorare le batterie

Volkswagen investe in Forge Nano per migliorare le batterie

Scritto da

A. Trapani

il 28 Gennaio 2019

Il Gruppo Volkswagen investe 10 milioni di Dollari nella startup Forge Nano con lo scopo di rinforzare le proprie competenze specialistiche nel campo della ricerca sulle batterie.

Forge Nano sta studiando una tecnologia per materiali da rivestimento delle batterie che possa ulteriormente migliorarne la performance. In qualità di partner, il Gruppo Volkswagen fornirà supporto per le sperimentazioni industriali di questa tecnologia. La transazione è ancora soggetta all’approvazione delle Autorità.




Gruppo Volkswagen collabora con Forge Nano sulla ricerca di materiali per batterie dal 2014.

La startup, con sede a Louisville, Colorado, sta studiando i processi per scalare la sedimentazione per strati atomici (atomic layer deposition, ALD) con l’obiettivo di creare nuovi materiali per strutture di superficie, specialmente per applicazioni nelle batterie. L’ALD è un processo chimico per applicare rivestimenti in scala atomica, un atomo alla volta. Con la propria specifica tecnologia ALD, Forge Nano punta a incrementare la densità energetica delle celle di batterie con effetti positivi sull’autonomia delle vetture elettriche. Il Gruppo Volkswagen sta prestando la propria esperienza in materia di automobili e batterie per supportare gli sforzi di Forge Nano nella ricerca applicata.


Il Gruppo Volkswagen sta procedendo in modo consistente con la propria offensiva elettrica e intende offrire più di 50 modelli elettrici entro il 2025, circa un quinto della propria gamma. Per fare ciò, sta collaborando con fornitori strategici di celle di batterie e sta sviluppando il proprio know-how specialistico in questo campo. Ciò prevede anche investimenti mirati con venture capital. Il Gruppo Volkswagen si sta impegnando sempre di più in startup internazionali per portare tecnologie innovative alla maturità produttiva insieme ai partner.


Axel Heinrich, Responsabile per la Ricerca del Gruppo Volkswagen, afferma: “Vogliamo diventare fornitori di e-mobility leader nel mondo. Stiamo continuamente ampliando il know-how nella tecnologia delle batterie richiesto per questo scopo. Abbiamo bisogno di assicurarci la nostra competenza a livello tecnologico per il futuro. La collaborazione con le startup è un elemento chiave per questi sforzi. Con Forge Nano collaboriamo in qualità di partner e intendiamo fornire al team opportunità per portare avanti sperimentazioni industriali con questa tecnologia innovativa”.








Paul Lichty, fondatore e CEO di Forge Nano, afferma: “La nostra tecnologia ingegneristica per superfici precise a livello atomico sta avviando una nuova era dei materiali ad alte prestazioni. Siamo lieti di avere come partner una Azienda che si impegna in modo così forte per commercializzare le innovazioni”.





Condividi questo articolo

1,290
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto