Volvo FH LNG

Le 1000 mission del nuovo Volkswagen Crafter

Sostenibili e Connessi - Convegno TForma

web-tv

Sei qui: Home > Sezione NOTIZIARIO > Ultim'ora > Non solo fleet management: Viasat Group rileva il 51% dell’italiana Anthea

Ultim'ora

Non solo fleet management: Viasat Group rileva il 51% dell’italiana Anthea

Scritto da

A. Trapani

il 15 maggio 2018

Mentre all’estero il Gruppo Viasat continua il suo processo di crescita, aggregando realtà dinamiche del mondo del fleet management, in Italia mette a segno un colpo che esprime chiaramente la volontà di consacrare la propria leadership nel mercato dell’igiene urbana.

L’acquisizione del 51% del capitale di Anthea, azienda di Aprilia, in provincia di Latina, specializzata nella fornitura di soluzioni per la gestione integrata dei servizi ambientali, completa il presidio di tutta la filiera dei servizi concepiti espressamente per questo settore.
Un’operazione ambiziosa che rappresenta un ulteriore passo in avanti per il Gruppo che, è bene ricordarlo, opera già da anni nel mercato del waste management, tramite la controllata Datamove di Treviglio (BG). Quest’ultima è proprietaria del marchio SIUNET, la piattaforma software multicanale che semplifica le attività di monitoraggio e certificazione dei servizi e delle attività svolte dalle aziende che si occupano di raccolta rifiuti e, più in generale, di servizi d’igiene urbana. Ora, con l’acquisizione di Anthea, l’offerta del Gruppo si arricchisce con il primo ERP ambientale, altamente scalabile, dedicato ad enti, operatori ambientali e aziende di produzione. Un’unica soluzione che coniuga tre know how tecnologici di eccellenza, come quelli di Viasat, Anthea e Datamove, per fornire alle imprese soluzioni per la gestione integrata dei servizi ambientali, dalla gestione del rifiuto alla tariffa puntuale, garantendo ai Clienti soluzioni performanti, servizi avanzati e assistenza costante per rispondere alle continue esigenze di cambiamento ed evoluzione delle imprese, massimizzandone efficienza e competitività.

“La telematica è ormai un termine obsoleto che non descrive appieno la rivoluzione in atto che è la conseguenza logica di quanto avvenuto negli ultimi trent’anni con la convergenza tra informatica e telematica” spiega Domenico Petrone, Presidente di Viasat Group. “Gli ambiti applicativi dell’IoT sono innumerevoli e quello del waste management ne è un esempio importante. Il nostro Paese vanta delle eccellenze tecnologiche di primo piano, Anthea è una di queste e siamo orgogliosi che entri a far parte del nostro Gruppo”.
“Sarà di 170 miliardi di dollari il maggior costo a livello planetario causato dalla crescita della produzione di rifiuti urbani (pari al 70%), stimata dalla Banca Mondiale nei prossimi anni” è il commento di Massimo Getto, CFO e Vice Presidente di Viasat Group. “Un costo destinato a progredire con una potenziale ripercussione sulla collettività anche in Italia e in Europa. In un mondo in cui la non efficienza in questo settore sarà sempre più marcata, sia in termini economici e sia in termini di sanzioni, offrire soluzioni per favorire comportamenti virtuosi, è uno dei costanti obiettivi del nostro lavoro”.

“Questo passaggio segna per noi una ulteriore opportunità di crescita e consolidamento nel mercato delle soluzioni ERP per Ambiente e Tariffa” dichiara Luca Moretti, Vice Presidente di Anthea. “Entrare a far parte di Viasat Group comporterà un ulteriore innalzamento e completamento della nostra offerta, grazie alla totale integrazione delle piattaforme e soluzioni Datamove verso il mercato delle Utilities ed Enti pubblici e, contemporaneamente, rafforzerà la nostra proposta di prodotti e risorse verso il mercato degli operatori ambientali. Da oggi, quindi, saremo il primo gruppo italiano, in grado di offrire una soluzione unica composta da evoluti sistemi di misurazione dei servizi ambientali, integrati nativamente, con la più moderna, funzionale e tecnologica piattaforma software ANTHEA R10.50 capace di gestire tutta la filiera dei processi, fino alla Tariffazione Puntuale”.

Condividi questo articolo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Acitoinox, acciaio per il tuo camion

1,420
prezzo medio gasolio

Workshop Temperatura Controllata