web-tv

Sei qui: Home > Sezione NOTIZIARIO > > Una nuova ricerca per Fondazione Telethon, sempre con il sostegno di CNH Industrial

Ultim'ora

Una nuova ricerca per Fondazione Telethon, sempre con il sostegno di CNH Industrial

Scritto da

A. Trapani

il 16 Dicembre 2020

Anche quest’anno la Società ha deciso di aiutare Fondazione Telethon, contribuendo a una ricerca mirata sulla pandemia in corso, che prevede una serie di test sul ceppo del virus che causa il COVID-19 per ricostruirne l’albero genealogico.

Gli effetti dell’attuale pandemia di Coronavirus sono sotto gli occhi di tutti e continuano a ripercuotersi sulla salute di milioni di persone, oltre che ad avere gravi conseguenze a livello sociale ed economico. Una situazione di prolungata emergenza che ha puntato i riflettori dell’attenzione pubblica su istituti di ricerca, case farmaceutiche e organizzazioni in grado di fornirci gli strumenti per difenderci dal COVID-19 e, si spera in un futuro non lontano, debellarlo definitivamente.


Tra i molti istituti che si sono attivati, ancora una volta è in prima linea Fondazione Telethon, con un’équipe coordinata dal Prof. Andrea Ballabio, medico e accademico di fama mondiale. Direttore del Tigem, Istituto Telethon di Genetica e Medicina di Pozzuoli, polo d’eccellenza della ricerca italiana, Ballabio ha intrapreso una ricerca mirata sul ceppo SARS-CoV-2, il virus che causa la sindrome COVID-19.Il progetto di ricerca verrà strutturato attraverso tre fasi fondamentali: sequenziare l’intero genoma del virus permettendo così di confermarne il ceppo e le sue mutazioni nel tempo; comprendere il cambiamento delle cellule colpite dal virus, analizzandone il processo infiammatorio; studiare le specie microbiologiche presenti nel tampone per comprendere se la sindrome COVID-19 presenti fattori di co-infezione con altri patogeni.


In questo modo, sarà possibile individuare le migliori modulazioni farmacologiche che possano combattere il SARS-CoV-2.Questo studio, anche grazie ai diversi finanziamenti daparte di società esterne, potrà trovare applicazione su larga scala. E ancora una volta CNH Industrial è presente con il suo sostegno attivo. Infatti, per sostenere questo studio, l’Azienda ha stanziato cento mila dollari (oltre 90.000 euro), parte del Fondo di Solidarietà da 2 milioni di dollari finalizzato ad aiutare in particolare individui e comunità colpiti dal virus. Un contributo che conferma la storica alleanza tra CNH Industrial e Telethon, attiva da oltre sei anni e che ha portato il livello delle donazioni a superare il milione di euro, per la precisione oltre 1.100.000 euro.


Daniela Ropolo, Head of Sustainable Development Initiatives di CNH Industrial, descrive la collaborazione con Fondazione Telethon come «un viaggio percorso insieme, del quale condividiamo i valori. Infatti, la partnership con Telethon ci offre la possibilità di essere ancora più vicini alla comunità, dove parole come dignità, fiducia e speranza acquistano un significato più profondo e orientato al futuro. L’attuale pandemia ce lo ha insegnato: più la scienza progredisce e più la qualità della vita migliora. Per tutti. Inoltre, la collaborazione con la Fondazione ci consente di coinvolgere direttamente i nostri dipendenti, permettendo loro di partecipare attivamente alle iniziative, di condividerne le ragioni e di riconoscersi negli stessi valori sociali».


Condividi questo articolo

1.444
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto

bola deposit pulsa bandar bola terbesar bandar bola demo slot pragmatic judi online daftar slot jadwal euro 2021