BT SHOW - PT 2 - INARRESTABILI E TRASPORTARE OGGI

Il nuovo DAF LF

web-tv

Sei qui: Home > Sezione NOTIZIARIO > Ultim'ora > In Puglia un bando per caricare il tuo camion

Ultim'ora

In Puglia un bando per caricare il tuo camion

Scritto da

Luca Barassi

il 3 febbraio 2015

L’autotrasporto è il termometro della crisi. Ma ne anticipa anche i cicli. Quando in autostrada cominciamo a vedere che la carreggiata di destra è più densa di TIR, possiamo esser certi che il trend economico va verso il segno più. Così come è vero che in questo lungo periodo di recessione, di veicoli industriali in giro per le strade ne abbiamo visti sempre meno.

Per fortuna sembra che il momento del cambio di rotta sia arrivato, e allora la Camera di Commericio di Bari ha voluto dare un ulteriore impulso alla crescita mettendo a disposizione di 300 aziende del territorio uno strumento indispensabile per ottimizzare il lavoro di una azienda di trasporto e di logistica, ovvero la borsa noli. Le borse noli o “banche dati” che dir si voglia sono nate per evitare il famigerato ritorno a vuoto, ma oggi sono strumenti evoluti che, anche attraverso la tecnologia satellitare, sono in grado di gestire l’intero ciclo logistico di una commessa, ottimizzando prese, percorsi, consegne e quindi costi di esercizio.

Per offrire questo servizio la CamCom di Bari ha scelto il meglio, ovvero Transpobank, da oltre 25 anni il partner principale degli autotrasportatori in Italia. L’azienda milanese, infatti, nata utilizzando lo strumento del Minitel nel 1988, si è evoluta nel tempo diventando oggi la più affidabile società per la fornitura del servizio di gestione flotte e carichi.

 

Dunque 300 aziende con sede legale in Puglia potranno vedersi attivare grauitamente il servizio per un anno. Ovviamente sarà preso in considerazione l’ordine cronologico delle richieste che giungeranno alla casella e-mail PEC della Camera di Commercio di Bari promozioni@ba.legalmail.camcom.it .
L’oggetto della comunicazione PEC dovrà essere tassativamente “BANDO BORSA CARICHI – DOMANDA” e dovrà contenere in allegato l’intera domanda compilata, firmata e acquisita in formato PDF oltre al documento valido del legale rappresentante dell’azienda richiedente. Ciascuna impresa potrà presentare una ed una sola domanda di partecipazione al Bando e devono pervenire tra le ore 10.00 del 20 gennaio 2015 e le ore 12 del 29 maggio 2015. La procedura potrà essere interrotta se saranno raggiunte le 300 domande prima della data di chiusura del Bando. Quindi affrettatevi!

Il Bando completo è disponibile sul sito www.ba.camcom.it

Inoltre, la Transpobank si è resa disponibile ad effettuare una giornata di formazione per il corretto uso del servizio alle aziende beneficiarie.

Ora non ci sono più scuse per sconfiggere la crisi!

 

 

Condividi questo articolo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

DAF CF/XF E' TRUCK OF THE YEAR 2018

1,366
prezzo medio gasolio

Convegno 28 novembre 2017