web-tv

Sei qui: Home > Sezione NOTIZIARIO > > In arrivo finanziamenti per strade e ferrovie

In arrivo finanziamenti per strade e ferrovie

Scritto da

Luca Barassi

il 2 Aprile 2012

Arriveranno presto 924 milioni di euro dal Comitato Interministeriale.


I soldi stanziati serviranno per realizzare nuove infrastrutture dedicate al mondo dei trasporti e ripristinare quelle già esistenti. Buone notizie soprattutto per Anas, RFI e per la città di Ravenna: saranno, infatti, loro i principali destinatari di questi finanziamenti. Grandi numeri che rappresenteranno per le aziende pubbliche aiuti sostanziali per continuare ad offrire un servizio di qualità a chi ogni giorno percorre chilometri in auto o su rotaia. Sono 600 i milioni di euro che verranno destinati ai programmi dedicati alle strade, sotto la gestione di Anas, e alla rete ferroviaria, sotto la gestione di RFI. 60 milioni invece andranno alla città di Ravenna che si vede protagonista territoriale della costruzione di un nuovo terminal container presso l’area portuale. Questi finanziamenti serviranno per il progetto di drenaggio dei fondali e la realizzazione delle banchine per il nuovo terminal.
La parte restante dei finanziamenti sarà utilizzata per nuovi sviluppi della rete stradale ordinaria.
I progetti già approvati? L'asse di collegamento tra le autostrade A3 ed A16, lungo la direttrice Lioni-Grottaminarda riceverà 70 milioni, 50,1 milioni andranno al progetto per la variante di Morbegno della SS38, in Valtellina, ai cantieri per il potenziamento della SS106 Ionica riceveranno invece 33 milioni, mentre per la SS172 dei Trulli sono stati previsti finanziamenti pari a 9 milioni.


Da Logisticamente.it


Condividi questo articolo

Scopri il nuovo TGE. Non è un VAN, è un MAN.

1,452
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto