web-tv

Sei qui: Home > Sezione NOTIZIARIO > > Ecco l’autotrasporto che fa crescere l’Italia. In due spot

Autotrasporto

Ecco l’autotrasporto che fa crescere l’Italia. In due spot

Scritto da

Francesca Lugaresi

il 7 Gennaio 2014

A sensibilizzare il grande pubblico sull’importanza dell’autotrasporto nel nostro Paese saranno  due spot promossi dall’Albo, che a settembre aveva indetto un contest creativo per la realizzazione di video che veicolassero questo messaggio.


I due video vincitori – “Facciamo crescere l’Italia” (http://www.youtube.com/watch?v=wh0eHAzl5eo), realizzato da Corrado Ceron, e “Una storia italiana” (http://www.youtube.com/watch?v=dtUx35smINQ) di Luca Simonato – dalla fine di dicembre sono in programmazione sia nelle sale cinematografiche che sui principali canali televisivi nazionali (Mediaset, La7, Sky).


Un bambino consegna in casa, a bordo di un camion giocattolo, beni e sorrisi alla propria famiglia …e non solo; una divertente e dissacrante rivisitazione della storia vista dalla cabina di un Tir… questi i soggetti dei due video che avranno il compito di ricordare agli italiani il ruolo e l’importanza di questo settore per l’economia e il benessere del Paese. L’economia, insomma, si muove con i trasporti.


Il brief
I due fili conduttori che si dovevano rappresentare nella realizzazione dei video erano i seguenti:
– L’economia si muove con i trasporti: in Italia l’autotrasporto è un supporto unico e imprescindibile per lo sviluppo di ogni attività economica.
– In Italia ci sono 100 mila imprese al servizio del Paese: l’autotrasporto è, quindi, un settore forte e attivo sul territorio nazionale.
Ai partecipanti si richiedeva la realizzazione di uno spot che, attraverso un’interpretazione creativa del tema, potesse promuovere in modo accattivante ed esplicativo i temi individuati. Tutto questo doveva essere reso in modo convincente, coinvolgente, emozionante, non banale e non retorico. Questa iniziativa è stata realizzata in continuità con la campagna istituzionale dello scorso anno “Rimettiamo in moto l’Italia”, uno spot trasmesso dai principali canali televisivi nazionali.


I vincitori
Corrado Ceron ha voluto rappresentare il mondo dell’autotrasporto attraverso una visione familiare. Si vede un bambino che si sveglia la mattina presto e, con un triciclo trasformato in camion, consegna la pasta alla mamma, gli occhiali al papà e il biberon a suo fratello. In questo modo il bambino tiene unita la famiglia, così come l’autotrasporto fa ogni giorno con tutti gli italiani.


Luca Simonato e il coautore Francesco Triffiletti hanno utilizzato la tecnica dell’animazione in chiave ironica, prendendo alcuni tra i più importanti avvenimenti storici e culturali dell’Italia e associandoli al concetto di autotrasporto: si va da Adamo ed Eva che trasportano le mele, a Garibaldi e i mille che percorrono l’Italia su un mezzo pesante fino ad arrivare al Papa che attraversa Piazza San Pietro su un Tir. Sono nate così delle vignette che racchiudono l’idea che il trasporto su gomma è sempre stato cuore pulsante e fattore essenziale dell’economia italiana. Termini come tir, autoarticolato, autocarro, camion sono utilizzati come sinonimi (anche se tecnicamente rappresentano mezzi diversi) per indicare una comune visione del veicolo pesante quale portatore di beni e valori.


Condividi questo articolo

L’edizione limitata per i 50 anni del V8 Scania

1,290
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto