web-tv

Sei qui: Home > Sezione NOTIZIARIO > > DKV Mobility accelera la spinta verso mobilità elettrica e carburanti a basso contenuto di carbonio

Infrastrutture

DKV Mobility accelera la spinta verso mobilità elettrica e carburanti a basso contenuto di carbonio

Scritto da

Valeria Di Rosa

il 29 Luglio 2021

Secondo il Sustainability Report 2020 pubblicato da DKV Mobility la rete di punti di ricarica elettrica è più che raddoppiata rispetto al 2019 e la rete di LNG è la più grande in Europa

DKV Mobility, fornitore europeo di servizi per la mobilità, ha pubblicato il suo Sustainability Report 2020. Il Report, il primo nel suo genere, è conforme agli standard della Global Reporting Initiative (GRI). Per quanto riguarda la sua struttura, copre gli aspetti più rilevanti dell’ESG+C ovvero Ambiente, Sociale, Governance e Clienti ed ha lo scopo di informare gli stakeholder dell’azienda riguardo alla strategia di sostenibilità, gli obiettivi di protezione del clima e i progressi nel raggiungimento degli obiettivi ESG+C in modo trasparente. Sono inclusi anche i dieci principi del Global Compact delle Nazioni Unite, la comunicazione sui progressi (COP) sui diritti umani, il lavoro, l’ambiente e la lotta alla corruzione.


DKV Mobility persegue un importante impegno in favore del clima (Il DKV “Green Pledge”), impegnandosi a raggiungere due obiettivi di protezione del clima molto significativi.

Già nel 2023, si prevede che le operazioni commerciali saranno climate positive; inoltre, DKV Mobility sosterrà attivamente i propri clienti nel ridurre l’intensità di carbonio delle loro flotte del 30% entro il 2030. Con ciò, DKV fa della protezione del clima una priorità assoluta e una responsabilità comune, all’interno e all’esterno dei propri confini organizzativi.


In DKV Mobility il tema della sostenibilità è saldamente inserito nella strategia aziendale, sottolineato dalla creazione della nuova divisione “Sustainability & New Mobility”.


Con la joint venture Charge4Europe, alla fine del 2020, DKV Mobility ha collegato 125.000 punti di ricarica pubblici.


Rispetto all’anno precedente, dunque, la rete di ricarica per veicoli elettrici è raddoppiata.  Fino ad oggi, la rete è cresciuta e si avvicina ai 200.000 punti di ricarica.


Sono stati fatti progressi anche sul fronte della decarbonizzazione dei veicoli pesanti. Per esempio, DKV Mobility offre ora ai suoi clienti la più grande rete di assistenza indipendente per i carburanti a gas naturale – come LNG e CNG – in Europa, registrando una crescita delle vendite molto superiore alla media proprio in questi segmenti.


Con il suo programma LEAD IN GREEN, DKV Mobility mostra il suo impegno ad essere in prima linea nel guidare il cambiamento sostenibile positivo verso un futuro di mobilità ancora più sostenibile in Europa.


“Ci rende orgogliosi poter continuare a ribadire il nostro impegno come player in prima linea nel percorso verso una mobilità sempre più sostenibile. Il Sustainability Report 2020 è volto proprio ad informare in modo trasparente tutti i nostri clienti della strategia DKV in termini di sostenibilità, di progressi e di obiettivi futuri per la tutela del clima.” conclude Marco Berardelli, Managing Director di DKV Italia.


Condividi questo articolo

Registrati gratuitamente!

1.444
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto

bola deposit pulsa bandar bola terbesar bandar bola demo slot pragmatic judi online daftar slot jadwal euro 2021