Volvo FH LNG

Le 1000 mission del nuovo Volkswagen Crafter

Sostenibili e Connessi - Convegno TForma

web-tv

Sei qui: Home > Sezione NOTIZIARIO > Ultim'ora > Divieto di transito merci in Tirolo

Ultim'ora

Divieto di transito merci in Tirolo

Scritto da

Luca Barassi

il 16 dicembre 2010

 Finalmente un’evoluzione nella vicenda del divieto settoriale introdotto dall’Austria sull’asse del Brennero. Dopo il deferimento presso la Corte di Giustizia europea, l'Avvocato generale presso la Corte – depositando stamattina le conclusioni sul ricorso della Commissione europea contro l'Austria – ha evidenziato che la decisione austriaca é contraria alle normative comunitarie e rappresenta una misura inappropriata per gli obiettivi ambientali perseguiti.
Se tale posizione verrà accettata dalla Corte di Giustizia, l'Austria verrà condannata al ripristino delle condizioni normali di traffico.
Una vittoria per ANITA dopo aver sollecitato più volte i Commissari europei prima a bloccare l’entrata in vigore del provvedimento e poi a deferire il governo austriaco in Corte di Giustizia. Il divieto, in vigore da maggio 2008, impedisce il transito stradale ai mezzi pesanti che trasportano veicoli e rimorchi, legno tondo e sughero, piastrelle, acciaio, marmo e travertino, minerali.
Azioni unilaterali come quella austriaca penalizzano l’intero sistema economico – ha dichiarato Giuseppina Della Pepa, Segretario generale di ANITA – oltre che violare il principio di libera circolazione delle merci contemplato dalla legislazione comunitaria.Auspico che la Corte di Giustizia accolga la versione dell’Avvocato generale e che venga ripristinato al più presto il traffico sul Brennero.

Condividi questo articolo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Scopri il nuovo TGE. Non è un VAN, è un MAN.

1,420
prezzo medio gasolio

Workshop Temperatura Controllata