web-tv

Sei qui: Home > Sezione NOTIZIARIO > > A Monza copertura 5G nel circuito

Ultim'ora

A Monza copertura 5G nel circuito

Scritto da

Redazione

il 6 Dicembre 2019

Galleria Fotografica

Il Monza Eni Circuit è il primo autodromo 5G d’Europa. In scena, nel corso del Monza Rally Show 2019, le demo live sui nuovi servizi abilitati dal 5G: automotive, industria 4.0, turismo digitale, smart city e droni.

Parte da Monza, con la copertura del Monza Eni Circuit e un ricco programma di demo live riguardanti i nuovi servizi e le applicazioni del futuro, lo sviluppo del 5G di TIM in Lombardia.


I piani di copertura nella regione e le potenzialità della nuova tecnologia sono stati illustrati oggi da Antonio Cirillo, Responsabile Marketing & Digital Factory Business di TIM, Francesco D’Angelo, Responsabile Sales Business di TIM e Pietro Benvenuti, Direttore Generale Monza Eni Circuit. Sono intervenuti all’evento anche Fabrizio Sala, Vice Presidente della Regione Lombardia, e Dario Allevi, Sindaco di Monza.



Il Monza Eni Circuit, fiore all’occhiello della regione e del Paese, ha sperimentato le novità della tecnologia 5G rendendo disponibili agli appassionati delle auto servizi innovativi che consentono di vivere un’esperienza ancora più ricca di contenuti durante le competizioni.


Oggi è stato possibile seguire la “prova su pista” di un’auto da rally Skoda Fabia, guidata da Marco Bonanomi e navigata da Gigi Pirollo, e far vivere le emozioni della competizione in modalità immersiva, grazie allo streaming live multiview a 360° reso disponibile dal 5G. Grazie al servizio TIM 5G Live le immagini raccolte da telecamere lungo la pista, da action cam poste all’interno della vettura e da un drone in volo, sono state trasmesse in alta definizione consentendo allo spettatore di seguire contemporaneamente la competizione da diverse inquadrature, attraverso modalità di ripresa in 4k e a 360°. Il mondo 5G ha permesso, nel passaggio da un video all’altro, una elevata qualità dei livestream grazie a più flussi video trasmessi in contemporanea e con una bassissima latenza. Grazie al TIM 5G Live il Rally di Monza sarà trasmesso, per la prima volta in diretta nazionale su rete 5G, anche nei principali negozi TIM 5G di Roma, Napoli, Palermo e Catania.


“Il Monza Eni Circuit – ha commentato Pietro Benvenuti, Direttore Generale Monza Eni Circuit – conferma la sua tradizione di polo attrattivo per le innovazioni. Sulla pista di Monza sono stati studiati importanti sviluppi in campo tecnologico e automotive che hanno concretamente migliorato la vita di tutti i giorni. L’Autodromo di Monza è oggi il primo in Europa ad essere coperto dalla rete 5G, grazie a TIM.  Il pubblico del Monza Rally Show potrà provare in prima persona, durante i tre giorni dell’evento, quali sono le incredibili applicazioni di questa innovativa tecnologia. Dalla prossima stagione sportiva, i team dotati di applicativi 5G che correranno nel Tempio della Velocità potranno quindi avvalersi di servizi che consentiranno loro di ricevere e analizzare i dati delle vetture in pista con velocità e qualità superiore a qualsiasi altra rete esistente. Ancora una volta dunque l’Autodromo di Monza, nato nel 1922, dimostra di essere all’avanguardia nel mondo dell’auto e del motorsport. Si tratta di un rinnovamento necessario per garantire all’impianto un futuro che andrà ben oltre i cento anni di storia che ci apprestiamo a festeggiare”.


Condividi questo articolo

1,537
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto