Volvo FH LNG

Le 1000 mission del nuovo Volkswagen Crafter

Sostenibili e Connessi - Convegno TForma

web-tv

Sei qui: Home > Sezione NOTIZIARIO > Ultim'ora > Cipe approva Terzo Valico

Ultim'ora

Cipe approva Terzo Valico

Scritto da

Luca Barassi

il 2 dicembre 2010

Entro dieci anni (otto anni e quattro mesi se i tempi previsti oggi verranno rispettati) Genova e la Liguria saranno più vicine al Gottardo grazie al tunnel del Terzo Valico ferroviario sulla linea Genova Milano. Ciò consentirà al porto di avviare le merci verso Rotterdam e tutto il Nord Europa lungo una delle principali direttrici europee dell'alta velocità.

Con l'approvazione del primo lotto di lavori da parte del Cipe per un valore di 500 milioni di euro verrà finalmente avviato il cantiere, dopo un anno dall'annuncio del Ministro Matteoli. La decisione del Cipe di oggi è stata comunicata da Roma dal Presidente della Regione Claudio Burlando e dall'Assessore alle infrastrutture Raffaella Paita.

Sono sei i lotti previsti dall'inizio alla fine dei lavori. Il costo complessivo di tutta l'opera sarà di 6.200 milioni. “Mi auguro che i lavori possano partire al più presto. Vigileremo sull'immediata cantierabilità dell'infrastruttura – ha detto Raffaella Paita – e sulla garanzia che i prossimi lotti siano finanziati e sulla conferma dei tempi previsti per la realizzazione complessiva. L'opera è un'opportunità enorme per la riattivazione dell'economia ligure”. Molto importante la sincronizzazione con i lavori per il Gottardo, la cui scadenza è prevista per il 2016.

 Il tracciato del Terzo Valico nel progetto è lungo 54 chilometri, di cui 39 in galleria. Si connette a sud con il nodo di Genova per assicurare un collegamento diretto con il porto e con la linea Savona Ventimiglia, a nord con la Torino Genova in prossimità di Novi Ligure e con la Alessandria Piacenza in prossimità di Tortona.
Il tratto tra Genova e Novi è interamente in galleria naturale, se si eccettua un breve tratto allo scoperto in corrispondenza di Libarna, e non ha connessioni con le altre linee. Per ragioni di sicurezza si realizzeranno due gallerie affiancate a binario semplice e non una sola a due binari. Le due gallerie saranno connesse da collegamenti trasversali a intervalli di 250 metri.

Da Regione Liguria “Il Giornale della giunta”

Condividi questo articolo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Scopri il nuovo TGE. Non è un VAN, è un MAN.

1,420
prezzo medio gasolio

Workshop Temperatura Controllata