BT SHOW - PT 3 - TRASPORTARE OGGI E INARRESTABILI

Scania Leader nel Trasporto Sostenibile

MAN TGE telaio cabina frigorifero LAMBERET

web-tv

Sei qui: Home > Sezione NOTIZIARIO > Autotrasporto > CCNL: rottura tavolo trattative

Autotrasporto

CCNL: rottura tavolo trattative

Scritto da

Luca Barassi

il 24 novembre 2010

Uno sciopero di tre giorni dell’intero settore della logistica, del trasporto merci e spedizioni è stato proclamato dai responsabili dei  sindacati dei trasporti Filt Cgil, Fit Cisl, Uilt in seguito alla rottura del tavolo della trattativa per il rinnovo del contratto di settore. Lo ha reso noto il segretario nazionale della Fit Cisl Pasquale Paniccia sottolineando come  “Il sindacato non abbia potuto fare altro che prendere atto di questa improvvisa quanto inaspettata intransigenza, congelando nell’immediato tutte le trattative aziendali e proclamando tre giorni di protesta da attuarsi il 13, il 17 e il 20 dicembre prossimo per l’intera giornata lavorativa”.


Diversa, come si legge nel suo comunicato, la posizione di ANITA: “Nel corso dell’incontro di ieri con le Organizzazioni sindacali, ANITA e UNATRAS hanno responsabilmente presentato le proposte per il rinnovo del contratto collettivo nazionale di settore. Solo a causa di un atteggiamento strumentale e incomprensibile di Confetra che ha, di fatto, sconfessato la proposta dell’autotrasporto, la trattativa si è interrotta. ANITA e UNATRAS confermano la volontà di concludere la trattativa sulla base delle proposte avanzate e invitano Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti a riprendere il confronto fin dal prossimo 1° dicembre”.


Da Stradafacendo.tgcom.it



Condividi questo articolo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+
1,290
prezzo medio gasolio

Il Convegno a Ecomondo