BT SHOW - PT 2 - INARRESTABILI E TRASPORTARE OGGI

Il nuovo DAF LF

web-tv

Sei qui: Home > Sezione NOTIZIARIO > Autotrasporto > Albo: ecco le quote 2014

Autotrasporto

Albo: ecco le quote 2014

Scritto da

Francesca Lugaresi

il 6 novembre 2013

E’ stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale numero 256 del 31 ottobre 2013, la delibera con cui il Comitato Centrale dell’Albo degli Autotrasportatori di cose per conto terzi ha stabilito le quote che le aziende iscritte all’Albo dovranno versare per il 2014. Invariati gli importi rispetto agli ultimi anni. Entro il 31 dicembre 2013, le imprese iscritte all’Albo alla stessa data, dovranno corrispondere le relative quote come indicato sotto. Il versamento dovrà essere effettuato soltanto attraverso il sistema telematico operativo all’interno del sito dell’Albo (http://servizi.alboautotrasporto.it/) ed esclusivamente tramite le seguenti modalità: carta di credito VISA, Mastercard, Postepay (privato o impresa), o BancoPosta (privato o impresa).
Inoltre, la prova dell’avvenuto pagamento dovrà essere conservata dalle imprese per consentire i controlli da parte del Comitato Centrale.
Qualora il versamento non venga effettuato entro il termine del 31 dicembre 2013, l’iscrizione all’Albo sarà sospesa con la procedura prevista dall’articolo 19, punto 3 della legge numero 298 del 6 giugno 1974.

Quota fissa di iscrizione da versare da parte di tutte le imprese comunque iscritte all’Albo: € 30,00          

Ulteriore quota dovuta da ogni impresa in ralazione alla dimensione numerica del proprio parco veicolare,
qualunque sia la massa dei veicoli con cui esercitano l’attività di autotrasporto:
Imprese iscritte all’Albo che esercitano l’attività con un numero di veicoli da 2 a 5: € 5,16
Imprese iscritte all’Albo che esercitano l’attività con un numero di veicoli da 6 a 10: € 10,33
Imprese iscritte all’Albo che esercitano l’attività con un numero di veicoli da 11 a 50: € 25,82
Imprese iscritte all’Albo che esercitano l’attività con un numero di veicoli da 51 a 100: € 103,29
Imprese iscritte all’Albo che esercitano l’attività con un numero di veicoli da 101 a 200: € 258,23
Imprese iscritte all’Albo che esercitano l’attività con un numero di veicoli superiore a 200: € 516,46

Ulteriore quota dovuta dall’Impresa per ogni veicolo di massa complessiva superiore a 6.000 chilogrammi
di cui la stessa è titolare:
Per ogni veicolo, dotato di capacità di carico, con massa complessiva da 6.001 a 11.500 chilogrammi,
nonché per ogni trattore con peso rimorchiabile da 6.001 a 11.500 chilogrammi: € 5,16
Per ogni veicolo, dotato di capacità di carico, con massa complessiva da 11.501 a 26.000 chilogrammi,
nonché per ogni trattore con peso rimorchiabile da 11.501 a 26.000 chilogrammi: € 7,75
Per ogni veicolo, dotato di capacità di carico, con massa complessiva oltre i 26.000 chilogrammi,
nonché per ogni trattore con peso rimorchiabile oltre 26.000 chilogrammi: € 10,33

Da alboautotrasporto.it

Condividi questo articolo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

DAF CF/XF E' TRUCK OF THE YEAR 2018

1,366
prezzo medio gasolio

Convegno 28 novembre 2017