BT SHOW - PT 2 - INARRESTABILI E TRASPORTARE OGGI

Il nuovo DAF LF

web-tv

Sei qui: Home > Sezione NOTIZIARIO > Autotrasporto > Air Liquide inaugura la prima stazione di servizio multienergy pulita a Nancy in Francia

Autotrasporto

Air Liquide inaugura la prima stazione di servizio multienergy pulita a Nancy in Francia

Scritto da

Federica Lugaresi

il 4 luglio 2016

Air Liquide ha inaugurato la prima stazione di servizio multienergy pulita dedicata al trasporto delle merci su strada in Francia ed Europa a Fléville-devant-Nancy. Con questa nuova stazione di servizio, Air Liquide contribuisce allo sviluppo di una mobilità più pulita.

La Francia è sempre più avanti. E’ stata aperta infatti una nuova stazione di servizio multienergy, dedicata al trasporto merci su strada, e che consente il rifornimento dei veicoli con gas naturale compresso (CNG), gas naturale liquefatto (LNG) e azoto liquido (N2) presso un unico sito. Il CNG e l’LNG alimentano i camion usati per il trasporto delle merci in aree urbane e interurbane. L’azoto alimenta invece gli autocarri dotati di un’unità di refrigerazione criogenica per il trasporto degli alimenti refrigerati, soprattutto nelle aree urbane. Queste energie offrono tre principali vantaggi. Sono energie pulite e in quanto tali consentono di ridurre le emissioni di polveri sottili e CO2, soprattutto nel caso di CNG e LNG prodotti da biometano. Alimentano motori silenziosi e questo rappresenta un grande vantaggio per le consegne nelle aree urbane e periurbane, soprattutto durante la notte. In ultimo, si tratta di energie più economiche, con un costo al chilometro inferiore rispetto al diesel.

Air Liquide e Transalliance, una società europea di trasporti e logistica, hanno siglato un contratto per la fornitura di energie pulite alla flotta di automezzi della società alimentati con LNG/CNG, e di azoto per il trasporto refrigerato. Questi autocarri vengono utilizzati per le consegne nelle aree urbane per conto di Samada, operatore logistico di Monoprix. L’inaugurazione di questa nuova stazione di servizio è in linea con la strategia di Air Liquide a sostegno di una mobilità pulita. Air Liquide ha progettato la stazione di servizio, gestisce l’infrastruttura e distribuisce i carburanti. Il know-how del Gruppo è garanzia di prestazioni e sicurezza ottimali per Transalliance. Nel tempo, questa stazione di servizio dovrebbe rifornire 80 automezzi.

Pierre-Etienne Franc, Vice President, Air Liquide advanced Business & Technologies, ha commentato: “Il 25% delle emissioni di CO2 deriva dal trasporto su strada. Questa soluzione multienergy aiuta i nostri clienti a ridurre in maniera significativa le emissioni di particolato. Consente inoltre di fornire biometano ai clienti che desiderano ridurre drasticamente le emissioni di CO2 connesse all’utilizzo di CNG e LNG. Con questa offerta multienergy associata allo sviluppo della produzione di biometano, Air Liquide contribuisce allo sviluppo dell’intera catena della mobilità pulita, dalle auto private alimentate a idrogeno al trasporto su strada con bio-CNG/LNG e azoto, incluse le flotte vincolate”.

Condividi questo articolo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

1,366
prezzo medio gasolio

Convegno 28 novembre 2017