web-tv

Sei qui: Home > Sezione LOGISTICA > > UPS: un pack ad hoc per l’olio dop

UPS: un pack ad hoc per l’olio dop

Scritto da

Francesca Lugaresi

il 8 Ottobre 2013

E’ partito ufficialmente oggi il progetto, tutto italiano, di UPS relativo al nuovo packaging creato ad hoc per il trasporto, in tutto il mondo, e in massima sicurezza, di uno dei fiori all’occhiello della produzione alimentare made in Italy, molto apprezzato dai mercati esteri (in particolare gli Stati Uniti): l’olio di oliva di alta qualità.
UPS, dopo una prima fase di accurata ricerca di mercato, e dopo averlo presentato in anteprima all’ultima edizione di Vinitaly, sta già testando il servizio da Aprile, grazie al coinvolgimento di alcune aziende di settore. E ora che la stagione dell’olio sta per cominciare (è a novembre che ci aspetta il picco di spedizioni legate a questo pregiato prodotto), il celebre corriere dalla livrea marrone è pronto a raccoglierne i primi frutti, e a valutare la risposta del mercato per un ulteriore sviluppo del servizio (pensando già, per esempio, a sviluppare un ampio portafoglio di packaging come quello dedicato al vino).


Il nuovo imballaggio, che UPS dedica alle piccole e medie imprese italiane produttrici di olio di qualità che esportano all’estero, è stato studiato appositamente per preservarne la qualità durante la spedizione e mantenenrne integre le proprietà “difendendo” il prodotto dagli sbalzi termici cui è soggetto durante il volo, con tanto di garanzia di certificazione.


Il nuovo package, studiato da Grifal® esclusivamente per UPS, misura 400x300x200 mm e può ospitare fino a due bottiglie di olio da 1 litro (o 3 bottiglie da mezzo litro). È prodotto con materiale riciclato al 50% ed è a sua volta totalmente riciclabile. Costituito da un involucro esterno di cartone a doppia onda, ha le pareti rivestite di Mondaplen®, un innovativo materiale con eccezionali qualità protettive e isolanti grazie alla sua specifica conformazione. All’interno del packaging si trovano due buste isolanti in Mondaplen®, rivestite da pannelli perimetrali laminati con alluminio, che possono essere sigillate con il nastro adesivo a disposizione. Il nuovo imballaggio ha superato tutti i crash test ISTA 1-A e ISTA 3-A e i test climatici1 che ne hanno messo alla prova la resistenza a basse e ad alte temperature confermandone l’affidabilità.


Grazie alla sua affidabilità e alla varietà di soluzioni e servizi proposti, UPS porta in tutto il mondo con puntualità e precisione i prodotti delle aziende clienti preservandone l’integrità in tutte le fasi del trasporto, in cui anche l’imballaggio ha una parte importante. In UPS abbiamo sviluppato un packaging di livello pari alla qualità del prodotto trasportato” ha dichiarato questa mattina Sabrina Staiano, marketing manager, UPS Italia (nella foto).


Si è investito tanto nell’innovare la tecnologia olearia di estrazione, nell’ottenere un prodotto di qualità e nel qualificare i consumi attraverso il marketing, ma altrettanto importante è investire nel trasporto, come ha ribadito durante la presentazione del nuovo prodotto il massimo esperto del settore, l'”oleologo” Luigi Caricato (nella foto), Pugliese doc, nato e vissuto in una famiglia produttrice di olio da generazioni. “La qualità non si ferma alla bottiglia confezionata, questa va accompagnata con meticolosa protezione nei vari passaggi.Occorre preservare il contenuto, oltre al contenitore perché c’è un patrimonio da difendere. In Italia si dispone di ben 538 cultivar di olivo, una ricca biodiversità, che rende i nostri oli unici al mondo. Tale peculiarità va necessariamente difesa e protetta in ogni fase, soprattutto in quella del trasporto che è la più delicata.”


Il packaging costa 7,50 Euro,da aggiungere al costo della spedizione


Condividi questo articolo

1,290
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto