Volvo FH LNG

Le 1000 mission del nuovo Volkswagen Crafter

Sostenibili e Connessi - Convegno TForma

web-tv

Sei qui: Home > Sezione LOGISTICA > Aereo > UPS: quarto trimestre record di 61 miliardi di dollari per il 2016

Aereo

UPS: quarto trimestre record di 61 miliardi di dollari per il 2016

Scritto da

Federica Lugaresi

il 10 febbraio 2017

UPS annuncia i risultati finanziari per il quarto trimestre 2016

UPS (NYSE:UPS) ha annunciato i risultati operativi per il quarto trimestre 2016. “Durante il periodo delle festività UPS ha registrato un’accelerazione della crescita dei ricavi e dei volumi e ha fornito alla clientela servizi di alta qualità” ha dichiarato David Abney, Presidente e CEO di UPS. “Il segmento Pacchi Internazionale ha riportato ancora una volta una performance straordinaria, mentre il segmento Pacchi Stati Uniti è stato interessato da significativi cambiamenti del mix prodotti. Le nostre strategie e iniziative stanno generando valore a lungo termine sia per i clienti che per gli azionisti di UPS

I ricavi si attestano a 10,9 miliardi di dollari, registrando un aumento di 648 milioni di dollari (+6,3%) rispetto al medesimo trimestre del 2015, e il volume medio giornaliero delle spedizioni è aumentato del 5,0%, raggiungendo quota 19,6 milioni.

Nel segmento pacchi Stati Uniti i ricavi si attestano a 10,9 miliardi di dollari, registrando un aumento di 648 milioni di dollari (+6,3%) rispetto al medesimo trimestre del 2015.Il volume medio giornaliero delle spedizioni è aumentato del 5,0%, raggiungendo quota 19,6 milioni mentre la  perdita operativa per il quarto trimestre 2016 è di 570 milioni di dollari, e l’utile operativo rettificato si attesta a 1,3 miliardi di dollari.

Per quanto riguarda il segmento pacchi internazionale, si registra una crescita relativa a tutti i principali prodotti del segmento. I ricavi crescono del 5,0%, trainati da un sensibile incremento dell’8,4% nelle esportazioni giornaliere.

Nel segmento Supply Chain  i ricavi crescono del 2,6% rispetto allo stesso trimestre dell’esercizio precedente, attestandosi a quota 2,7 miliardi di dollari; la perdita operativa del quarto trimestre 2016 è di 139 milioni di dollari, mentre l’utile operativo rettificato ammonta a 179 milioni di dollari.

 Gli investimenti effettuati in ORION e nell’automatizzazione hanno generato benefici nel corso del trimestre” ha dichiarato Richard Peretz, Chief Financial Officer di UPS. “Tuttavia i risultati hanno subito l’impatto della variazione del mix prodotti e della persistente debolezza della produzione industriale. La forte crescita e gli investimenti nel network offriranno grandi opportunità a UPS per molti anni a venire”.

 

Condividi questo articolo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Scopri il nuovo TGE. Non è un VAN, è un MAN.

1,420
prezzo medio gasolio

Workshop Temperatura Controllata