BT SHOW - PT 2 - INARRESTABILI E TRASPORTARE OGGI

Il nuovo DAF LF

web-tv

Sei qui: Home > Sezione LOGISTICA > Aziende e strategie > UPS: la Croazia è servita

Aziende e strategie

UPS: la Croazia è servita

Scritto da

Francesca Lugaresi

il 11 luglio 2013

Con l’ulteriore allargamento dell’Unione Europea attraverso l’ingresso ufficiale della Croazia, UPS (NYSE: UPS) ha annunciato l’espansione dei suoi servizi da e verso il nuovo stato membro con la creazione di un portafoglio omogeneo di servizi di spedizione attraverso i 28 stati dell’UE.

Grazie all’introduzione di nuove opzioni di spedizione e altri servizi a valore aggiunto al portafoglio prodotti, UPS offre ai clienti che spediscono da e verso la Croazia una maggiore flessibilità per bilanciare velocità e costi, così come un accesso più efficiente ai mercati internazionali. Con l’eliminazione delle barriere commerciali, le procedure sono state standardizzate e le spedizioni tra la Croazia e gli altri Paesi dell’UE possono essere processate più facilmente, senza bisogno di documentazione aggiuntiva.

“L’inclusione della Croazia nel mercato interno dell’UE rappresenta nuove opportunità per le aziende che spediscono da e verso il Paese”, ha detto Cindy Miller, presidente di UPS Europe. “Esportazioni robuste e commercio internazionale sono fonte di crescita, e UPS è ben posizionata per aiutare le aziende in Croazia e in tutta Europa a trarre beneficio dall’ingresso di questo nuovo Paese.”

Le spedizioni espresse dai Paesi UE – inclusa l’Italia – possono ora raggiungere le destinazioni in Croazia in un giorno lavorativo. Per le spedizioni meno urgenti verso la Croazia, i clienti possono ora anche beneficiare di un’opzione sicura, economica e con consegna in un giorno definito grazie a UPS StandardTM. Infine, nuovi servizi a valore aggiunto consentono a chi spedisce un maggiore controllo sulle proprie merci. Tra questi, l’offerta dei servizi UPS ReturnsTM, che consente ai clienti di gestire meglio la logistica dei resi, così come l’introduzione di UPS Contrassegno (COD, Collect on Delivery) – che permette di riscuotere il pagamento del prodotto nel momento della consegna, riducendo il rischio e migliorando il cash flow di chi spedisce.

Per le merci che vengono spedite dalla Croazia, UPS Standard è ora disponibile per le spedizioni verso gli altri Paesi UE. Questo integra i servizi UPS ExpressTM attualmente disponibili dal Paese e la nuova offerta mette a disposizione a chi spedisce dalla Croazia una gamma completa di opzioni di tempo di transito, permettendo così di bilanciare velocità e convenienza.

“Da più di 20 anni, UPS si impegna con successo ad offrire ai clienti croati l’accesso ai mercati globali”, ha dichiarato Miller. “Siamo entusiasti di poter soddisfare per gli anni a venire i bisogni in continua evoluzione dei clienti che fanno business spedendo da e verso questo nuovo mercato UE”.

Condividi questo articolo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

DAF CF/XF E' TRUCK OF THE YEAR 2018

1,366
prezzo medio gasolio

Convegno 28 novembre 2017