BT SHOW - PT 3 - TRASPORTARE OGGI E INARRESTABILI

MAN TGE telaio cabina frigorifero LAMBERET

La Stella... elettrizzata

web-tv

Sei qui: Home > Sezione LOGISTICA > Aziende e strategie > UPS dona 1,9 mln $ ad associazioni ambientaliste

Aziende e strategie

UPS dona 1,9 mln $ ad associazioni ambientaliste

Scritto da

Luca Barassi

il 9 febbraio 2011

The UPS Foundation (NYSE:UPS) ha annunciato di aver destinato otto donazioni per un importo complessivo di quasi 2 milioni di dollari a sostegno di programmi e organizzazioni ambientaliste in tutto il mondo.
Le donazioni di The UPS Foundation mirano a dare una risposta alle questioni legate ai cambiamenti climatici, alle fonti energetiche rinnovabili, alla conservazione delle risorse e ad altre cause ambientaliste promosse dai volontari di UPS.
“I dipendenti di UPS sono attivamente impegnati nel costruire comunità più forti e sostenibili” ha dichiarato Eduardo Martinez, Director of Philanthropy & Corporate Relations di The UPS Foundation. “Il contributo economico sostiene l'impegno generale delle nostre persone e delle nostre comunità che lavorano per migliorare il pianeta”.
Nel 2008, The UPS Foundation ha aggiunto la sostenibilità ambientale nell’elenco officiale delle aree di intervento delle attività filantropiche. Le donazioni vengono destinate sia ad organizzazioni statunitensi che internazionali; a livello locale le donazioni vengono raccomandate dai comitati dei dipendenti UPS, a riprova della convinzione che le questioni globali siano talvolta risolte al meglio grazie a soluzioni locali.


Qui di seguito i destinatari delle donazioni:
• The Nature Conservancy ha ricevuto 600.000 dollari per il costante impegno a favore delle foreste sostenibili in Cina e Kenya, nonché per gli sforzi compiuti in Brasile nello sviluppare un programma di compensazione del carbonio attraverso la coltivazione sostenibile dell’erva-mate, una pianta facilmente commerciabile che cresce nel sottobosco delle foreste tropicali.
• The World Resources Institute ha ricevuto 300.000 dollari a supporto del “Protocollo sui gas serra”, l’iniziativa dell’associazione che mira ad avviare dei programmi attendibili ed efficaci per il calcolo e la riduzione delle emissioni. Tali fondi supporteranno, inoltre, il programma New Ventures, nato con lo scopo di incentivare la crescita delle piccole e medie imprese
ecosostenibili in alcuni mercati emergenti chiave.
• Keep America Beautiful ha ricevuto 300.000 dollari per continuare a supportare il programma Community Improvement Grant attraverso le associazioni affiliate a livello locale. Il programma comprende attività di riciclo, conservazione, educazione, e volontariato aziendale nonché
l’implementazione di un software centralizzato in grado di valutare l’impatto ambientale.
• Earth Day Network ha ricevuto 200.000 dollari a sostegno del Progetto per il trasporto sostenibile, un’iniziativa educativa rivolta ai ragazzi delle scuole elementari, medie e superiori che comprenderà lezioni teoriche sul trasporto sostenibile, test pilota di impianti di produzione di biodiesel prodotti in ambito scolastico e una campagna di comunicazione media su queste
tematiche.
• La National Arbor Day Foundation ha ricevuto una donazione di 150.000 dollari per piantare 100.000 alberi in Florida e nel Michigan, e per supportare l’avvio del programma Tree Based Energy Conservation Program, che sfrutta l’ombra degli alberi per rinfrescare le abitazioni durante la calura estiva.
• La National Park Foundation ha ricevuto 150.000 dollari per il programma Parks Climate Challenge, un’iniziativa volta a formare 80 insegnati sugli effetti dei cambiamenti climatici nei parchi nazionali, con l’obiettivo di raggiungere nel primo anno circa 8 mila studenti.
• The National Council for Science and the Environment ha ricevuto 100.000 dollari per continuare a supportare “Campus to Careers,” un programma di stage “verdi” nei settori delle tecnologie pulite, dei servizi ambientali e della sostenibilità rivolti a studenti universitari e laureati da svolgere presso associazioni non-profit e aziende.
• La Student Conservation Association, Inc. ha ricevuto 50.000 dollari a sostegno del College Conservation Intern Program, un’iniziativa di volontariato incentrata sull’ambiente che coinvolge ogni anno 2.400 studenti in 500 siti storici e naturalistici sparsi in tutto il territorio degli Stati Uniti.












 



 



 


Condividi questo articolo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Il viaggio continua dal 21 al 24 feb 2019

1,290
prezzo medio gasolio

Il Convegno a Ecomondo