BT SHOW - PT 2 - INARRESTABILI E TRASPORTARE OGGI

Il nuovo DAF LF

web-tv

Sei qui: Home > Sezione LOGISTICA > Aziende e strategie > UPS cresce in Cina

Aziende e strategie

UPS cresce in Cina

Scritto da

Francesca Lugaresi

il 28 agosto 2013

UPS ha annunciato l’espansione della sua presenza in Cina con l’apertura di due nuove strutture di contract logistics a Chengdu e a Shangai, portando il totale di queste strutture a più di 130 e ad una copertura di 87 città. Le strutture Chengdu e di Shangai si aggiungono alle due strutture healthcare aperte lo scorso anno a Shangai e a Hangzhou. Le due nuove strutture di contract logistics forniranno soluzioni di distribuzione e stoccaggio a tutti coloro che vogliono raggiungere con le proprie spedizioni i clienti all’interno del territorio cinese. Questo nuovo investimento dimostra il continuo impegno di UPS nei confronti dell’emergente classe media cinese.

Secondo un recente report della Banca Mondiale, la Cina è la seconda economia mondiale e il più grande esportatore e produttore di merci a livello internazionale. Il rapporto della Banca Mondiale prevede inoltre che la Cina sarà la più grande economia del mondo entro il 2030.

UPS si impegna a sostenere la domanda dei mercati emergenti e ad aiutare i clienti a espandersi nei nuovi mercati in Cina“, ha dichiarato Jim Barber, presidente di UPS International. “Gli sforzi di espansione, come l’apertura di queste due strutture, forniranno risorse senza eguali ai nostri clienti che sono alla ricerca di una piattaforma di distribuzione nazionale in Cina. I nostri clienti potranno beneficiare dei servizi affidabili e sicuri di UPS, di una logistica collaudata, di soluzioni all’avanguardia in campo tecnologico, di un network di distribuzione globale e di trasporto multi-modale, oltre a decenni di esperienza nel mercato cinese.”
I due impianti di distribuzione non collegati di Chengdu e Shanghai sono situati strategicamente in prossimità di aeroporti internazionali e delle principali reti stradali e sono stati costruiti in modo da poter supportare una vasta gamma di industrie cinesi in rapida crescita – soprattutto nei settori dell’alta tecnologia, della manifattura industriale,  dell’industria aerospaziale e del retail. I clienti potranno inoltre connettersi alle piattaforme IT globali di UPS per la distribuzione e il supporto post-vendita.

 Le nuove strutture costituiscono parte integrante degli sforzi di UPS per sviluppare una rete di distribuzione nazionale in Cina e rafforzare l’intero portfolio di servizi internazionali dell’azienda. Ogni struttura è stata progettata tenendo presenti le specifiche esigenze della regione e del mercato.

Chengdu

Il nuovo impianto di Chengdu, che si colloca all’interno dell’iniziativa strategica del governo cinese “Go West”, offre più di 4.300 metri quadrati di spazio di stoccaggio e di distribuzione. Esso fornisce l’accesso alla Cina centrale e occidentale e alle città in crescita di Chengdu e Chongqing alle multinazionali che intendono sviluppare il proprio business nella regione. La struttura si trova a quattro chilometri dall’aeroporto internazionale di Chengdu Shuangliu che permette un facile accesso ai principali mercati esteri e si trova in prossimità delle più importanti strade interstatali che consentono di mettere in comunicazione, nell’arco di un giorno di viaggio, due terzi della popolazione nel sud-ovest della Cina.

Shanghai

Il nuovo stabilimento di Shanghai è costituito da oltre 6.500 metri quadrati di spazio di distribuzione e si trova a meno di due miglia dall’hub internazionale di UPS, presso l’aeroporto di Shangai Pudong, l’aeroporto più grande della Cina per volume di traffico aereo cargo. La vicinanza all’hub permette di tagliare i tempi per le esportazioni di merci express e freight verso i mercati chiave in Nord America, in Europa e in Asia. Il nuovo impianto, il quarto di UPS nella regione, è stato progettato per soddisfare le esigenze di aziende multinazionali che vogliono aumentare le operazioni di business nel mercato domestico di Shanghai.

La rete consolidata di UPS, le tecnologie sofisticate, le strutture e la nostra esperienza di gestione del commercio dà alle aziende un vantaggio competitivo chiaro nei mercati emergenti asiatici e in Cina“, ha detto Brendan Canavan, presidente di UPS Asia Pacific.”

Condividi questo articolo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

DAF CF/XF E' TRUCK OF THE YEAR 2018

1,366
prezzo medio gasolio

Convegno 28 novembre 2017