web-tv

Sei qui: Home > Sezione LOGISTICA > > Stazione Frattamaggiore hub intermodale

Intermodalità

Stazione Frattamaggiore hub intermodale

Scritto da

A. Trapani

il 21 Gennaio 2019

Accesso da piazza Crispino, 138 posti auto di cui 4 per ricarica elettrica e 3 per le persone a mobilità ridotta. Tariffe agevolate per gli abbonati al servizio ferroviario.

Frattamaggiore stazione ferroviaria ancora più accessibile e polo cittadino di integrazione modale. E' infatti operativo il nuovo parcheggio Metropark (Gruppo FS Italiane) a servizio del terminal ferroviario della città, in un’area di proprietà di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) a ridosso del centro cittadino. Un tassello importante del progetto di riqualificazione dell’area - al quale hanno collaborato i Comuni di Frattamaggiore e Grumo Nevano - che prevede anche la realizzazione di un terminal bus per potenziare il ruolo di hub intermodale della stazione. Sarà quindi più facile accedere ai servizi di trasporto pubblico su ferro e gomma, limitando così l’uso dell’auto al tragitto necessario per raggiungere sistemi di mobilità più efficienti e meno inquinanti a tutto vantaggio di cittadini, viaggiatori, pendolari e visitatori.

Centotrentotto i posti auto offerti
Di cui 3 dedicati alle persone a ridotta mobilità - con ingresso da piazza Crispino, controllo automatizzato e videosorvegliato degli accessi, assistenza ai clienti in tempo reale e collegamento pedonale diretto con la stazione. Quattro posti sono riservati alla ricarica dei veicoli elettrici nell’ambito della collaborazione fra il Gruppo FS Italiane e Enel X per incentivare la mobilità sostenibile su scala nazionale.

Sarà aperto tutti i giorni - dalle 6.00 alle 1.00 - con tariffa oraria di 0,5 euro e giornaliera di 4 euro. L’abbonamento mensile sarà di 35 euro al mese, ridotto a 30 euro per i possessori di abbonamento ferroviario. Il piano tariffario è stato definito per favorire la sosta di scambio, soprattutto per i pendolari, e l’accesso alla stazione. Prevista anche la funzione di kiss&ride, con i primi 15 minuti di sosta gratuiti per chi accompagna o accoglie i viaggiatori in partenza e in arrivo.

Per migliorare l’accesso al servizio è in corso lo sviluppo di soluzioni tecnologiche per la verifica in tempo reale della disponibilità del posto auto, tramite l’APP Metropark, e per la prenotazione e l’acquisto di biglietti integrati (treno + posto auto), attraverso la piattaforma NUGO.

La realizzazione del nuovo parcheggio della stazione di Frattamaggiore si inserisce fra gli obiettivi del Gruppo FS Italiane di miglioramento dell’accessibilità delle stazioni ferroviarie, anche attraverso infrastrutture e servizi per il potenziamento dello scambio modale.

L’iniziativa, in coerenza con le attuali politiche di mobilità urbana sostenibile, contribuisce al trasferimento di quote di traffico dall’auto privata al trasporto collettivo e allo sviluppo di nuove forme di spostamento, tra cui quella condivisa ed elettrica.

Condividi questo articolo

1,463
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto