Volvo FH LNG

Le 1000 mission del nuovo Volkswagen Crafter

Sostenibili e Connessi - Convegno TForma

web-tv

Sei qui: Home > Sezione LOGISTICA > Intermodalità > Porto di Genova e Mongolia, firmato l’accordo per intensificare le relazioni

Intermodalità

Porto di Genova e Mongolia, firmato l’accordo per intensificare le relazioni

Scritto da

A. Trapani

il 8 dicembre 2017

Mercoledì 6 dicembre 2017 è stato firmato, nella sede dell’Autorità di sistema del Mar Ligure Occidentale, un accordo con il governo della Mongolia che prevede di incrementare gli scambi di know out e intensificare le relazioni economico-marittime tra il Porto di Genova e il paese asiatico che ha espresso da tempo la forte volontà di avere come partner privilegiato in Europa proprio lo scalo genovese.

A sottoscrivere il documento, che prevede, tra l’altro, la possibilità di sviluppare le relazione fra Genova, il paese nord asiatico e il retroporto di Rivalta, riferimento logisitco dell’hub ligure, il presidente Paolo Emilio Signorini e l’ambasciatore Tserendorj Jambaldorj in rappresentanza della Maritime Administration of Mongolia. Nel Memorandum sottoscritto, le due parti si impegnano per i prossimi 5 anni a cooperare per uno scambio di informazioni sul settore tecnologico, sui dati di traffico e sulle rispettive esperienze in campo trasportistico e marittimo, sulle operazioni portuali e logistiche con il fine di sviluppare il commercio tra Italia e Mongolia. La Mongolia promuoverà l’utilizzo del sistema portuale/doganale di Genova e Rivalta come punto privilegiato di consegna per le esportazioni verso il mercato UE, mentre l’ADSP assicurerà la semplificazione delle procedure e la gestione ottimale dei flussi di merce da e per la Mongolia, ampliando gli esistenti accordi bilaterali fra i porti di Genova e Tianjin.

Condividi questo articolo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Scopri il nuovo TGE. Non è un VAN, è un MAN.

1,420
prezzo medio gasolio

Workshop Temperatura Controllata