BT SHOW - PT 3 - TRASPORTARE OGGI E INARRESTABILI

Scania Leader nel Trasporto Sostenibile

MAN TGE telaio cabina frigorifero LAMBERET

web-tv

Sei qui: Home > Sezione LOGISTICA > Ferrovia > Logistica Integrata in Puglia e Basilicata

Ferrovia

Logistica Integrata in Puglia e Basilicata

Scritto da

A. Trapani

il 9 febbraio 2017

Partenariato Economico dell’Area Logistica Integrata del Sistema Pugliese – Lucano.

Il primo appuntamento,  promosso dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e dalle Regioni Puglia e Basilicata con la collaborazione delle Autorità Portuali coinvolte, dell’Agenzia per la Coesione Territoriale, di Rete Ferroviaria Italiana e con la partecipazione dei principali rappresentanti del tessuto produttivo locale e degli operatori della logistica, ha avuto luogo martedì 7 febbraio a Bari nella sede della Regione Puglia.

Fondamentale il contributo di RFI per la fruibilità dei terminali merci e l’integrazione della rete italiana nelle reti di trasporto transeuropee.


Nel corso del 2016 più di ottomila treni merci sono transitati in Puglia e Basilicata dagli scali di Incoronata (FG), San Nicola di Melfi (PZ), Giovinazzo, Bari Lamasinata (BA), Brindisi, Bellavista (TA) e Surbo (LE) con un incremento del 4% rispetto al 2015.


Il Responsabile della Direttrice Adriatica, Roberto Laghezza, ha illustrato i principali interventi pianificati nei prossimi anni dal gestore dell’infrastruttura nelle due regioni con particolare riferimento all’adeguamento a P/C 80 che renderà possibile trasportare casse mobili e semirimorchi sulla tratta Pescara – Bari Lamasinata (fine lavori 2017) e sulla tratta Bari – Taranto – Gioia Tauro (fine lavori 2019) e all’adeguamento dei binari a modulo 750 metri lungo la direttrice adriatica e nei terminali di Taranto, Cagioni (TA), Bari Lamasinata, Brindisi e San Nicola di Melfi, per poter effettuare trasporti con treni di 750 metri.


Condividi questo articolo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Il viaggio continua dal 21 al 24 feb 2019

1,290
prezzo medio gasolio

Il Convegno a Ecomondo