web-tv

Sei qui: Home > Sezione LOGISTICA > > GNL e GNC-L, accordo tra POLARGAS e ASSOPETROLI

Aziende e strategie

GNL e GNC-L, accordo tra POLARGAS e ASSOPETROLI

Scritto da

Redazione

il 18 Marzo 2020

Assopetroli, associazione storica di imprenditori italiani che rappresenta e tutela gli interessi delle PMI che operano nei settori del commercio all’ingrosso di prodotti petroliferi, del commercio al dettaglio di carburanti e della logistica petrolifera e POLARGAS, prima società italiana nata per approvvigionare il GNL in Italia, con la Mission di rendere disponibile il metano liquido anche ove non esiste la pipeline, hanno sottoscritto un accordo quadro non vincolante per la stipula di contratti a corpo finalizzati alla realizzazione di impianti GNC-L e GNL di proprietà per gli Associati Assopetroli-Assoenergia.

Tale accordo prevede, per i numerosi Associati Assopetroli, la possibilità di stipulare con POLARGAS un contratto per la realizzazione “chiavi in mano” di un impianto di rifornimento di tipo GNC-L e GNL, ad un prezzo “a corpo”, cioè con un costo fisso ed invariabile, a meno di richieste di upgrading avanzate dal committente o dettati da particolarità specifiche dell’impianto realizzato, quotate separatamente. Tramite l’accordo, Assopetroli garantisce quindi ai propri soci la possibilità di realizzare degli investimenti con la sicurezza di un budget ed un cash flow predefiniti.


Il contratto che POLARGAS sottoscriverà con ogni singola azienda associata, comprenderà la realizzazione a prezzo predefinito di un impianto standard così composto:

1 linea di carico serbatoio;

1 serbatoio criogenico verticale 80 m3/18 bar per impianto L-CNG/L-LNG;

1 pompa criogenica alternativa metano gassoso;

1 vaporizzatore alta pressione CNG;

1 bypass per servizio “carica fredda;

1 pannello sicurezza;

1 parco bombole – capacità di stoccaggio di 1.120 litri;

1 erogatore metano gassoso a 4 attacchi di cui uno per mezzi pesanti;

– Esecuzione impianto meccanico ed elettrico del metano gassoso, fornitura e posa di tutte le attrezzature sopra non indicate per dare l’opera finita a regola d’arte;

1 vaporizzatore atmosferico di saturazione;

– Sviluppo tubazione fino a 30 metri;

1 pompa criogenica sommersa metano liquido;

1 erogatore metano liquido ad un attacco;

1 quadro elettrico di controllo (PLC);

– Esecuzione impianto meccanico ed elettrico del metano liquido, fornitura e posa di tutte le attrezzature sopra non indicate per dare l’opera finita a regola d’arte;


L’accordo rappresenta per POLARGAS un’importante occasione di business ed una valida opportunità per migliorare il proprio posizionamento come azienda leader a livello nazionale.


Condividi questo articolo

Scania Italia

1,463
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto