web-tv

Sei qui: Home > Sezione LOGISTICA > > DPEF: Via libera alta velocità VR-PD-VE

Ferrovia

DPEF: Via libera alta velocità VR-PD-VE

Scritto da

Luca Barassi

il 16 Luglio 2009

VENEZIA – Il Programma per le infrastrutture strategiche allegato al Dpef, approvato oggi dal Consiglio dei Ministri, ''contiene l'elenco delle opere prioritarie, sostenute dalla Legge Obiettivo, dell'Alta Velocita' lungo la linea Milano-Verona-Venezia e – affermano in una nota congiunta i ministri Maurizio Sacconi e Renato Brunetta – in esso si dice esplicitamente che 'l'anno prossimo, una volta risolto il nodo di Vicenza, potra' partire anche l'altro segmento fondamentale, sempre del Corridoio 5, quello relativo al tratto Av/Ac Verona-Venezia'''.


''A seguito del riavvio della Convenzione con il general contractor, che era stata annullata dal precedente Governo, la struttura tecnica del Ministero delle Infrastrutture – prosegue la nota – ha impegnato la societa' Rfi a produrre il progetto definitivo del tratto Verona-Padova alla luce delle risorse messe a disposizione dall'attuale Governo. In questo modo tra pochi mesi – dicono i due ministri – potrebbe partire quantomeno un primo lotto costruttivo di questo tratto dell'Alta velocita' lungo l'asse del Corridoio 5''.



Da ANSA



Condividi questo articolo

1,290
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto