web-tv

Sei qui: Home > Sezione LOGISTICA > > Svizzera: Coop introduce ulteriori camion a idrogeno

Aziende e strategie

Svizzera: Coop introduce ulteriori camion a idrogeno

Scritto da

A. Trapani

il 9 Ottobre 2020

Galleria Fotografica

Nel campo della mobilità a idrogeno, Coop compie un ulteriore passo pionieristico mettendo oggi in servizio uno dei primi camion a idrogeno di serie al mondo. Entro la fine dell’anno, Coop impiegherà sette camion con motore a idrogeno. Un singolo camion a idrogeno permette a Coop di evitare l’emissione di circa 80 tonnellate di CO2 all’anno e di fornire un valido contributo alla riduzione delle emissioni di gas serra.

Dopo l’inaugurazione della prima stazione di rifornimento pubblica di idrogeno a Hunzenschwil nel Canton Argovia e la messa in servizio di una piccola flotta di automobili a idrogeno, Coop lancia ora il primo camion a idrogeno in collaborazione con l’azienda svizzera H2 Energy SA e la Hyundai Motor Company. Entro la fine dell’anno è prevista l’introduzione di altri sei camion a idrogeno. Coop impiegherà questi camion a idrogeno per il rifornimento dei punti di vendita e realizzerà ulteriori stazioni di rifornimento di idrogeno in Svizzera, promuovendo così lo sviluppo della mobilità a idrogeno.

Idrogeno come carburante sostenibile
Nel 2008 Coop si è posta l’obiettivo di diventare CO2 neutrale nei settori aziendali rilevanti entro il 2023. Al fine di ridurre le emissioni di CO2, Coop diminuisce costantemente i propri consumi energetici ricorrendo a fonti rinnovabili. Per raggiungere tale obiettivo, Coop svolge un’opera pionieristica nell’ambito della mobilità, convinta del grande potenziale dell’idrogeno come vettore energetico. Con il nuovo camion a idrogeno, Coop punta a una forma sostenibile della mobilità elettrica. Il motore elettrico del camion a idrogeno ricava l’energia elettrica per la propria propulsione dall’idrogeno. Poiché tale processo, vapore acqueo a parte, non genera altre emissioni quali CO2 , particelle di fuliggine o ossido di azoto, Coop fornisce un importante contributo alla riduzione delle emissioni di gas serra.

Collaborazione con Hyundai

Nel quadro della joint venture «Hyundai Hydrogen Mobility», Coop ha acquistato da Hyundai uno dei primi camion al mondo dotato di serie di celle elettriche a combustibile e alimentato a idrogeno. La Hyundai Motor Company è leader mondiale nello sviluppo della tecnologia di celle a combustibile a idrogeno. Le prestazioni, la durata di rifornimento e l’autonomia del camion a idrogeno risultano comparabili a quelle di camion con motori termici.

Mobilità H2 Svizzera – l’associazione di sostegno per la mobilità a idrogeno
Su iniziativa di Coop, sette importanti gestori di stazioni di rifornimento e di parchi camion hanno dato vita, nel maggio 2018, all’associazione di sostegno Mobilità H2 Svizzera. «L’associazione Mobilità H2 Svizzera promuove trasporti individuali motorizzati puliti e senza emissioni di CO2 in Svizzera e implementa la tecnologia della mobilità a idrogeno nel traffico stradale facendo leva sull’economia privata», spiega Jörg Ackermann, membro del management di Coop e presidente dell’associazione di sostegno. L’associazione persegue l’obiettivo di realizzare entro il 2023 una rete capillare di stazioni di rifornimento di idrogeno in tutta la Svizzera.

Condividi questo articolo

Citroën Gamma PRO: sa fare tutto, proprio come te

1,463
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto