web-tv

Sei qui: Home > Sezione LOGISTICA > > Artoni guarda al futuro

Artoni guarda al futuro

Scritto da

Francesca Lugaresi

il 6 Febbraio 2014

Impegni concreti per guardare al futuro: nel corso dell’anno, pur permanendo complessità ed incertezze legate all’andamento dell’economia italiana, Artoni Trasporti investirà in nuovi progetti che garantiranno un ampliamento del portfolio verso nuovi settori merceologici, un miglioramento dei servizi e dell’efficienza operativa.
Sono infatti in fase d’implementazione la nuova linea di trasporti a temperatura controllata per il settore farmaceutico ed il nuovo piano organizzativo che posizionerà sempre più il principale servizio aziendale nella messaggeria veloce.
Tra gli impegni del piano industriale quinquennale che ha già fatto registrare significativi risultati di miglioramento – tra cui il ritorno alla redditività operativa positiva – rientra inoltre l’accordo sottoscritto in tempi rapidi coi sindacati di categoria, che ha aperto una nuova fase di dialogo mirato al contenimento di costi ma soprattutto alla valorizzazione della professionalità che Artoni esprime da oltre 80 anni. Artoni, grazie a questo sforzo comune di lavoratori e impresa, potrà così garantire il mantenimento dei livelli occupazionali in tutte le sedi operative attraverso l’utilizzo di ammortizzatori sociali quali la cassa integrazione ordinaria e la mobilità volontaria
In questo contesto gli obiettivi economico-finanziari del gruppo prevedono per l’anno in corso un fatturato sostanzialmente stabile ed un ulteriore miglioramento della marginalità.


Condividi questo articolo

1,290
prezzo medio gasolio

Registrati gratis al convegno