web-tv

Sei qui: Home > Sezione FORMAZIONE > > Al via i moduli formativi sui Ford Ranger per i Vigili del Fuoco

Corsi e appuntamenti

Al via i moduli formativi sui Ford Ranger per i Vigili del Fuoco

Scritto da

Federica Lugaresi

il 10 Agosto 2019

L’Ovale Blu forma il personale dei Vigili del Fuoco che guideranno i pick up in percorsi off road.

Ford Italia continua la consegna della fornitura al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, iniziata con 100 unità nel 2018, degli esemplari di Ranger a doppia cabina, diesel con cambio automatico destinati agli interventi operativi che prevedono anche percorsi in off-road per raggiungere tempestivamente le aree territoriali geograficamente più complesse. Entro la fine del 2019 le unità in servzio saranno 250.


Al fine di formare il personale operativo dedicato agli automezzi, Ford Italia, ha presentato il seminario informativo sui Ranger dedicato agli Istruttori del Corpo Nazionale dei Vigili  del Fuoco per illustrare le principali caratteristiche del pick-up best seller dell’Ovale Blu, finalizzate al tipo di impiego richiesto e le tecniche di guida più appropriate per il miglior utilizzo.


Il seminario, che si terrà presso la Scuola di Formazione Operativa Vigili del Fuoco a Montelibretti, (Roma), coinvolgerà per due settimane gli Istruttori in sessioni sia teoriche, sia pratiche, direttamente sulla pista dedicata all’off-road con l’obiettivo di fornire conoscenze e approfondimenti sulle tecnologie presenti a bordo del Ford Ranger.


La cerimonia di presentazione del seminario informativo è avvenuta alla presenza dell’Ing. Fabrizio Faltoni Presidente e Amministratore Delegato di Ford Italia, dell’Ing. Marco Buraglio Direttore Veicoli Commerciali Ford Italia e dell’Ing. Guido Parisi, Direttore Centrale dell’Emergenza, dell’Ing. Emilio Occhiuzzi Direttore Centrale della Formazione e dell’Ing. Silvano Barberi, Direttore delle Risorse Logistiche e Strumentali insieme a dirigenti, funzionari e il personale operativo interessato al settore degli automezzi.


Siamo orgogliosi di continuare il nostro rapporto con le Forze dell’Ordine e la Protezione Civile, che quotidianamente si occupano di salvaguardare la nostra incolumità di cittadini”, ha dichiarato Fabrizio Faltoni, Presidente e Amministratore Delegato di Ford Italia. “Il nostro pick-up Ranger è a tutti gli effetti un vero membro del team, è importante che i Vigili del Fuoco ne possano conoscere e apprezzare tutte le tecnologie in modo da utilizzarne al meglio le incredibili potenzialità e comprenderne l’alto livello di affidabilità che lo contraddistingue”.


I pick-up, modelli a doppia cabina XLT Limited, diesel con cambio automatico – sono stati sviluppati per essere in grado di adattarsi a ogni scenario di guida e realizzati ad hoc in accordo alle linee guida ministeriali per rispondere alle specifiche esigenze del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco: colore e livrea istituzionale, impianto di segnalazione visiva con fari a led blu, impianto di segnalazione acustica, impianto di comunicazione radio, sistema di scarrabilità ARISMov, gancio di traino e verricello anteriore.


Il Ranger è da 4 anni, leader indiscusso del segmento dei pick-up, grazie alle sue doti di robustezza, versatilità e al carattere indomito, pronto ad affrontare ogni tipo di sfida, sia urbana sia in off-road – presto disponibile anche nella versione Ford Performance Ranger Raptor. Nel 2018, in Europa, le vendite di Ranger hanno raggiunto le 51.500 unità, con una share del 28.9%. Successo europeo che continua anche nei primi 5 mesi del 2019, con 21.800 esemplari venduti e una share del 28.9%.


Anche in Italia, nel 2018, il Ford Ranger è stato il pick-up più apprezzato dai clienti con oltre 2.860 esemplari venduti e una share del 32%. Andamento molto positivo che continua anche nei primi 5 mesi del 2019 con oltre 1.200 esemplari venduti e una share in costante aumento che segna il 33%.


Condividi questo articolo

1,463
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto