web-tv

Sei qui: Home > Sezione EVENTI > > Misano: ieri prima giornata

On the road

Misano: ieri prima giornata

Scritto da

Luca Barassi

il 27 Maggio 2016

Attesi 40.000 visitatori da tutta Europa il 28 e 29 maggio al MWC Marco Simoncelli. Area commerciale sempre più grande e frequentata dai più importanti marchi delle case costruttrici. Gare in pista con l’unica tappa italiana del FIA European Truck Racing Championship. Grande raduno dei camion decorati

29 maggio – aggiornamento


Un po’ in sordina quest’anno la prima giornata del Weekend del Camionista. Complice la mancanza di alcune delle Case che da sempre hanno movimentato e portato gente al circuito.


Resta comunque una kermesse interessante, sia dal punto di vista agonistico che del backstage, ricco di operatori con in prima linea IVECO, MERCEDES-BENZ e Scania con il suo gazebo del merchandising più gettonato.


La parte senza’altro più stupefacente rimane quella del grande Raduno dei Camion Decorati, che attira ogni anno oltre 130 camion. Le più belle e stravaganti aerografie e decorazioni si ritrovano qua ogni anno a far bella mostra di sè.


Quest’anno l’evento si è arricchito  ulteriormente con gli affascinanti mezzi commerciali d’epoca portati da A.S.I. – Automotoclub Storico Italiano. “6 mezzi che rappresentano un periodo storico che va dal ‘47 al 1979” afferma Roberto Sarzani Presidente Commissione Veicoli Utilitari ASI “Sono veicoli adibiti a scopi collezionistici, non più in attività, ma perfettamente efficienti e marcianti. Sono tutti iscritti e certificati come veicoli di interesse storico, alcuni restaurati e alcuni conservati. Abbiamo in visione qui a Misano anche 2 trattori stradali storici, uno degli anni ‘60 e l’altro degli anni ’70, molto simili a quelli che oggi corrono in pista”.


In pista si tiene la prova del FIA European Truck Racing Championship, il campionato europeo di corse coi camion che vede a MWC l’unica tappa italiana. Si affrontano i grandi costruttori con mezzi gestiti da scuderie private. Iveco, Man, Mercedes, Renault, Scania e Freightliner si contendono da anni il primato nella competizione. Domani, domenica 29 maggio, si terranno 2 Gare , rispetivamnte alle 13.20 e alle 15.30.


Nel week end di Misano c’è stato anche il debutto del nuovo orologio griffato MWC: Misano Sport Watch. E’ il terzo modello della serie e dopo il clamoroso successo dei primi due, un nuovo oggetto in edizione limitata che scatenerà l’attenzione degli appassionati. Come da tradizione, MWC premia col suo speciale orologio i grandi vincitori di gare sul circuito intitolato a Marco Simoncelli. Oggi Andrea Albani, coordinatore Generale di MWC, lo ha consegnato a sul podio a Adam Lacko, vincitore della Gara 1 del FIA European Truck. Performance, avanguardia tecnologica, motorsport: questi valori esprime il prodotto messo a punto da Memphis Belle, azienda che realizza gli orologi anche per Aeronautica Militare. L’orologio ha una cassa dal diametro di 42,5 mm in fibra di carbonio e vetro ultra leggero, antimagnetico e ultra-resistente; il fondello è serrato a vite con personalizzazione in rilievo e il movimento è un ‘Ronda 517 day date’ prodotto in Svizzera. Misano Sport Watch sarà disponibile presso lo store dei prodotti a marchio MWC dal Mondiale Superbike del 17-19 giugno prossimi.


In paddock sono presenti i grandi costruttori mondiali con i nuovi modelli, le prove in pista e su strada, oltre a tutta la proposta di componentistica: da Mercedes, Iveco, Scania, Federal Mogul Italy, Giti Tire, Fai Service, Garmin Italia, Rcm, Cte International, Dm Design, Dkv,  Acitoinox Truck Point, Universal Truck, Bronchi Combustibili, Truck Shop, Italeri, Tmt International, Truck Accessoires, Consorzio Free Services, Eni, Euroservice.


Anche Vulcangas ha un proprio stand, per presentare ai numerosi interessati i suoi prodotti e tecnologie all’avanguardia per la distribuzione e lo stoccaggio del metano allo stato liquido, carburante innovativo per alimentare veicoli per trasporto passeggeri e trasporto merci.


————————-


 


Tutto è pronto a Misano per il Weekend del Camionista, un fine settimana dedicato a coloro che tutti i giorni sono alla guida dei bisonti della strada, ma soprattutto due giorni di allegria e adrenalina pura.


In programma al Misano World Circuit da sabato 28 a domenica 29 maggio, la manifestazione organizzata in collaborazione con Tuttotrasporti, giunge quest’anno alla sua 24esima edizione, registrando di anno in anno un numero sempre consistente di partecipanti, circa 40mila ogni volta, con punte di 45mila.


I tre capisaldi sono, come ogni anno, la parte commerciale, quella sportiva e il raduno dei camion decorati.

In paddock sono presenti i grandi costruttori mondiali con i nuovi modelli, le prove in pista e su strada, oltre a tutta la proposta di servizi e accessori. L’appuntamento di Misano, dedicato al mondo dei camion, è quindi un’occasione anche per contenuti riguardanti la sicurezza stradale, con incontri ad hoc su temi specifici, test drive dei nuovi veicoli e prove di abilità organizzate dela media partner Tuttotrasporti.


In pista si tiene la prova del FIA European Truck Racing Championship, il campionato europeo di corse coi camion che vede a MWC l’unica tappa italiana. Si affronteranno i grandi costruttori con mezzi gestiti da scuderie private. Iveco, Man, Mercedes, Renault, Scania e Freightliner si sfidano da anni per il primato nella competizione.

Non saranno presenti piloti italiani in gara ma, a rendere ancora più interessante la competizione, la presenza di due piloti donna  Steffi Halm e Ellen Lohr entrambe su veicoli Man.


Alle gare camion si aggiungono poi due competizioni auto: la Supercup e il Ferrari Challenge (sabato sera).

Quest’anno è stato inoltre stipulato un importante accordo tra la FIA e Goodyear, che diventa fornitore ufficiale dei team partecipanti al FIA European Truck Racing Championship. Si tratta di pneumatici appositamente sviluppati per questo sport e progettati per resistere alle condizioni estreme, che diventano indicatori per la produzione di pneumatici di autocarri standard.

L’evento clou della manifestazione è senz’altro il maxi raduno dei camion decorati, oltre 100 da tutta Europa.  Da ammirare quest’anno in paddock anche  gli affascinanti mezzi commerciali d’epoca portati da A.S.I. – Automotoclub Storico Italiano.


Tra le novità 2016, la presenza in paddock del Fan Village, una nuova interessante area dove si potranno incontrare i piloti e tutti protagonisti del weekend.  Tra gli appuntamenti principali in quest’area del Circuito, la sessione autografi piloti e le interviste post gara.

Da segnare in agenda, sabato sera il mirabolante Party Truck Festival organizzato nel Villaggio dei Decorati da Federal Mogul in collaborazione con Radiostudiopiù!

Orari d’apertura al pubblico:

sabato 28 e domenica 29 dalle ore 8.00 alle 19.00

Costo del biglietto d’ingresso:

Sabato 28   Euro 12,00 – Domenica 29  Euro 15,00


Condividi questo articolo

1,290
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto