BT SHOW - PT 2 - INARRESTABILI E TRASPORTARE OGGI

Il nuovo DAF LF

web-tv

Sei qui: Home > Sezione EVENTI > Fiere > Transpotec Logitec: Iveco e MAN ci sono

Fiere

Transpotec Logitec: Iveco e MAN ci sono

Scritto da

Francesca Lugaresi

il 20 dicembre 2012

Nonostante il perdurare della crisi, c’è una gran voglia di ripartire.

E questo, evidentemente, è il momento di fare squadra e creare sinergie che possano creare una concreta opportunità di sviluppo e di ripresa del settore. E’ insomma arrivato il momento di riconoscere che “solo remando insieme rilanceremo il settore verso nuovi mercati“, come ha recentemente affermato Marco Serioli, Exhibitions Division Director di Fiera Milano, in occasione dell’adesione di IVECO al prossimo Transpote Logitec, il Salone della logistica integrata e dei trasporti organizzato da Fiera Milano che si terrà nel quartiere di Verona fiere tra poco più di due mesi: dal 28 febbraio al 3 marzo 2013.

La risposta positiva di interlocutori come IVECO e MAN non può essere che interpretato come un segnale positivo: è la conferma che il mercato italiano dell’autotrasporto crede nel futuro del settore e mostra sempre più di voler investire.

 

IVECO avrà a Transpotec un’importante area espositiva interna ed una esterna adibita alle prove veicoli dell’intera offerta prodotto. Dopo il significativo investimento che ha portato alla nascita del Nuovo Stralis Hi-Way, già apprezzato dal mercato e premiato International Truck of the Year 2013, questa sarà per Iveco un’occasione importante per incontrare i propri clienti e partner.

La casa tedesca MAN presenterà, invece, i nuovi mezzi Euro 6 e i servizi studiati per rendere più competitiva l’attività degli autotrasportatori in una grande area espositiva, con l’obiettivo di sostenere con la sua presenza lo sviluppo del settore a livello europeo.

Oltre alle case produttrici, anche le componenti della filiera offriranno in mostra numerose occasioni di incontro e business, dando la possibilità agli autotrasportatori di informarsi  e valutare strumenti e servizi innovativi e vantaggiosi.

Alla manifestazione saranno presenti anche i maggiori rimorchisti, con la loro ampia gamma di prodotti, quali rimorchi, semirimorchi, bighe, porta-container, cisterne alimentari, per carburanti e materiale chimico/infiammabile e molto altro. Non mancherà l’offerta di furgoni isotermici, centinati e soluzioni innovative per trasportare ogni genere di materiale. Grande spazio verrà dato anche a tecnologie e componentistica con assalisti e produttori di ralle, oltre ad una vasta scelta in ambito di aftermarket, grazie a importanti produttori di ricambi, componenti ed allestimenti per motrici e trailer.

Molti mezzi e tecnologie, a Transpotec, ma anche prodotti indispensabili quali carburanti e additivi, offerti dai maggiori player del mercato.

Numerosi sono anche i servizi dedicati agli autotrasportatori, le cui esigenze sono al centro del progetto espositivo: carte carburante, carte pedaggio e le opportunità dalle borse di carico. Inoltre, uno spazio di 3000 mq ospiterà Tracky Village, una “fiera nella fiera” organizzata da FAI Service, importante cooperativa di servizi per l’autotrasporto e partner strategico della manifestazione, che attraverso i suoi associati proporrà assistenza fiscale, servizi finanziari ed assicurativi, servizi dedicati all’attività dell’autotrasportatore su autostrade, valichi italiani ed europei, navi, treni navetta e traghetti, oltre al pronto intervento ambientale e molto altro. A Transpotec, inoltre, i visitatori avranno l’opportunità di scoprire live e provare direttamente gli ultimi modelli dei veicoli di tutte le principali case costruttrici in aree esterne appositamente attrezzate grazie alla collaborazione siglata con tuttoTrasporti, main, media partner della manifestazione.

Ricordiamo anche che, per la prima volta, il Forum Internazionale della Logistica e dell’Autotrasporto, che solitamente precede di qualche mese la manifestazione e che verterà su “Logistica e Trasporti sostenibili”, è stata per questa edizione collocata nell’ambito di Transpotec Logitec. Il Forum era infatti inizialmente previsto per lo scorso novembre, ma si è deciso di posticiparlo anche per permettere di rivedere e ampliare il format ad almeno due giornate di lavori, offrendo più tempo per approfondire temi importanti e dando la possibilità ai visitatori di fruire di maggiori contenuti con più tranquillità e in piena sinergia con la visita alla manifestazione fieristica.

Inoltre, per risparmiare sul biglietto di ingresso, sarà presto possibile per tutti registrarsi on line. A partire da metà gennaio sul sito www.transpotec.com si potrà infatti richiedere il proprio biglietto a  soli 4 euro, invece di 12.

Condividi questo articolo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Acitoinox, acciaio per il tuo camion

1,366
prezzo medio gasolio

corsi di formazione