web-tv

Sei qui: Home > Sezione EVENTI > > Transpotec 2015: grandi adesioni

Fiere

Transpotec 2015: grandi adesioni

Scritto da

bitdesign

il 25 Febbraio 2015

In attesa dei dati 2014 definitivi, finalmente dopo anni di difficoltà alcuni timidi segnali di ripresa sembrano finalmente animare il mercato europeo del trasporto: tra gennaio e novembre si è registrata una crescita dell’8,8%, per un totale di 1.682.444 immatricolazioni (dato EU più EFTA, stime UNRAE e ANFIA su dati CED Min. Trasporti). Positivo, in particolare, il dato italiano, con un +16%.
Nel dettaglio, nel nostro Paese i commerciali, rispetto a un dato europeo del +10,9%, si attestano al +19%, mentre la crescita dei medio-pesanti (oltre 3,5t) è del 4,8%, in controtendenza rispetto all’Europa che è in territorio negativo (-1,1%).
Per i veicoli superiori alle 16 tonnellate, l’Italia mostra una crescita del 10,8%, superiore alla media europea, che si attesta intorno all’1,5%.


In questo contesto di mercato, che, malgrado il calo registrato a novembre sul fronte dei pesanti, si mostra tutto sommato in ripresa, Transpotec Logitec, il principale salone italiano dedicato ad autotrasporto e logistica, si prepara ad aprire i battenti dal 16 al 19 aprile 2015 a Verona.


La manifestazione organizzata da Fiera Milano coinvolgerà operatori, imprese, associazioni e tutte le realtà della filiera, offrendo un’occasione unica per scoprire le maggiori novità in termini di mezzi, prodotti e servizi, ma anche numerosi momenti di aggiornamento, confronto e formazione di cui il mercato, dopo anni di stasi, sempre più sente il bisogno in chiave strategica.


Le manifestazioni oggi sono e devono essere uno strumento per fare sistema e potenziare le opportunità delle aziende e sostenerle, soprattutto quando nei mercati si stanno attraversando situazioni complesse come quelle dell’autotrasporto, in cui la ripresa comincia a palesarsi, ma va colta con gli strumenti giusti” – afferma Roberto Foresti, Direttore Commerciale, Internazionale e Sviluppo di Fiera Milano – “Per questo, abbiamo scelto di supportare concretamente il settore con una manifestazione come Transpotec, costruita per rispondere alle esigenze di tutti gli operatori, con un’offerta completa di prodotti e servizi per la filiera e orientata a intercettare la domanda sia italiana che estera. In particolare, abbiamo investito in un progetto di incoming che porterà in fiera un centinaio di top buyer che abbiamo invitato e selezionato direttamente, provenienti in particolare da Sud Europa, Nord Africa e Paesi dell’Est Europa.“


Strumento concreto a supporto dello sviluppo di nuovi contatti commerciali sarà EMP, Expo Matching Program, il portale di business matching realizzato e gestito da Fiera Milano a disposizione di espositori e buyer, che potranno registrarsi inserendo la propria offerta commerciale o indicando le tipologie di prodotto o servizio al quale sono interessati.
In questo modo, domanda e offerta entreranno in contatto già prima della manifestazione e si potrà creare un’agenda di appuntamenti mirati per incontrarsi allo stand durante i giorni di mostra.
Grazie a EMP, si potrà sfruttare meglio il tempo in fiera, realizzando un maggior numero di incontri e stringendo relazioni commerciali che nascono prima e potranno durare anche dopo la manifestazione.


UNA GRANDE RETE DI PARTNER
A dimostrazione della centralità dell’appuntamento per tutta la filiera, Transpotec Logitec è supportato da una fitta rete di partner, caratterizzata da importanti realtà istituzionali, dalle associazioni più vicine al mondo degli autotrasportatori e dai media di settore.


Sul fronte dei produttori ANFIA, l’Associazione Nazionale della Filiera Automobilistica,  è partner dell’evento e metterà a disposizione esperienza e competenze per tracciare insieme la rotta e individuare i futuri scenari di mercato.


Per quanto riguarda il mondo dei trasportatori, l’Albo dell’Autotrasporto sarà presente in manifestazione con un suo spazio per presentare le importanti novità normative che si stanno concretizzando nel settore e che saranno, tra l’altro, oggetto di un convegno nel corso della manifestazione.


Anche FAI Service conferma la partnership, riproponendo il Trackyvillage, una vera e propria “piazza degli autotrasportatori” che nei giorni di mostra sarà animata da convegni e dibattiti, incontri all’insegna del business, da proposte di servizi dedicati specificamente all’autotrasportatore. Un appuntamento da non perdere  per tutti gli addetti ai lavori che desiderano migliorare e rendere sempre più efficiente il lavoro della propria azienda.


UN’OFFERTA MERCEOLOGICA COMPLETA PER L’AUTOTRASPORTATORE
Costruito intorno alla figura dell’autotrasportatore e alle sue esigenze professionali, Transpotec offrirà uno spaccato dell’intero comparto.


Truck e veicoli commerciali
Sul fronte mezzi sarà possibile toccare con mano e testare sia i truck – hanno confermato la presenza 5 case produttrici: DAF Veicoli Industriali, Italscania, Iveco, MAN Truck & Bus Italia e Mercedes-Benz Italia – che i veicoli commerciali, con le proposte di Citroën Italia, Isuzu Motors Limited e Peugeot Automobili Italia.
Tante configurazioni, numerosi modelli, varie motorizzazioni, ma un solo imperativo per i veicoli proposti: essere versatili e ridurre i consumi, offrendo concrete occasioni di risparmio a tutti i professionisti che lavorano ogni giorno con questi mezzi e desiderano essere sempre più competitivi.


Rimorchi e allestimenti
In manifestazione troverà ampio spazio l’offerta dei rimorchisti: tecnologie d’avanguardia e materiali innovativi in grado di offrire sempre più robustezza, versatilità di allestimento e facilità di carico per veicoli commerciali, rimorchi e semirimorchi.
In particolare ampia sarà l’offerta di veicoli isotermici, con soluzioni avanzate e proposte innovative rivolte ai comparti food, ortofrutticolo, florovivaistico, farmaceutico e medicale.
Non mancheranno tutte le altre tipologie di allestimento, dal semplice chassis ai ribaltabili, dai centinati ai cassonati.


Ricambi, Componenti e Additivi per i carburanti
Numerose anche le proposte di componentisti e ricambisti, produttori di pneumatici e oli lubrificanti, allestitori, carrozzieri.
Saranno poi presenti i produttori di additivi per carburanti e di sistemi di controllo delle emissioni di gas di scarico, che porteranno a Transpotec le loro ultime proposte, frutto di forti investimenti in ricerca e sviluppo richiesti da un mercato sempre più attento all’ambiente.


L’Usato più conveniente
In un momento in cui si guarda con particolare attenzione al risparmio e alla qualità, grazie alla collaborazione con la rivista Camion SuperMarket, a Transpotec sarà possibile scoprire anche una vasta gamma di veicoli usati, tutti garantiti nella loro affidabilità. Un’opportunità in più per arricchire la propria flotta di truck e veicoli commerciali o mettere a disposizione del proprio business un veicolo efficiente e conveniente.        


I TEST DRIVE DI TRANSPOTEC: L’ESPERIENZA CHE FA ESPERIENZA
L’uomo, il suo veicolo e una strada da percorrere: è questo il fulcro dell’esperienza professionale dell’autotrasportatore. Per questo, dopo il successo della scorsa edizione, Transpotec, grazie alla collaborazione delle case costruttrici e di alcuni editori di settore, propone anche due ampie aree esterne dove sarà possibile mettere alla prova i mezzi, offrendo al visitatore il più completo coinvolgimento e, soprattutto, l’opportunità concreta di confrontare modelli ed assetti, simulando situazioni di carico e scarico, trasporto e sicurezza su strada, valutando in piena consapevolezza le soluzioni offerte oggi dal mercato.
La rivista Vie & Trasporti proporrà dunque nell’area C le prove dei mezzi pesanti, mentre Trasportare Oggi in Europa curerà, nell’area B, le prove dei mezzi commerciali.


FA’ LA STRADA GIUSTA: FORMAZIONE SU ECOSOSTENIBILITA’ E SICUREZZA
Accanto all’offerta espositiva sono in programma numerosi momenti di incontro e formazione, organizzati da associazioni, editori, aziende e realtà in prima linea nell’individuazione dei trend del settore, che offriranno agli autotrasportatori informazioni e aggiornamento su ogni aspetto del panorama legislativo.


Al centro del dibattito il tema della sicurezza, affrontato sia in termini di scenario, grazie all’evento istituzionale del venerdì, introdotto dai dati del DISS (Centro di ricerca per la sicurezza stradale) sulle norme che regolano l’autotrasporto, sia sul fronte del controllo dei costi, attraverso un approfondimento tecnico curato dalla rivista tuttoTrasporti.
La stessa rivista il sabato propone un appuntamento di attualità che, attraverso un confronto fra i leader delle associazioni, si interrogherà sull’evoluzione dello scenario all’indomani dell’abolizione dei costi minimi. Nel corso dei quattro giorni di mostra si parlerà inoltre di nuove normative, ma anche di eco-sostenibilità e risparmio, asset strategici oggi fondamentali per il business di tutta la filiera.


I COLORI DELLA PASSIONE E UN WEEK END A TUTTO TRUCK
Attenta a tutte le “anime” del comparto, Transpotec darà spazio anche alla passione e al divertimento, con gli incontri e le esposizioni di mezzi decorati e storici.
Decine di mezzi personalizzati e “decorati” si potranno ammirare durante tutta la manifestazione grazie a International Truck Day Show.
Ma per un’esperienza davvero speciale, il weekend si animerà di ulteriori iniziative con l’arrivo anche dei mezzi di Highway Truck Team, e l’organizzazione da parte di entrambe le associazioni di eventi che coloreranno le giornate di sabato e domenica con spettacolo, musica, divertimento e stupore. I visitatori potranno così scoprire la testimonianza dell’amore di tanti autotrasportatori per la loro attività, tra iniziative di solidarietà, storie personali, momenti di confronto e pura emozione.


Condividi questo articolo

Configura il partner giusto per il tuo business

1.444
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto

bola deposit pulsa bandar bola terbesar bandar bola demo slot pragmatic judi online daftar slot jadwal euro 2021