BT SHOW - PT 2 - INARRESTABILI E TRASPORTARE OGGI

Il nuovo DAF LF

web-tv

Sei qui: Home > Sezione EVENTI > > Open Day di primavera a Catania per la Losanga

Open Day di primavera a Catania per la Losanga

Scritto da

Francesca Lugaresi

il 1 aprile 2014

Domenica 23 Marzo, il distributore Renault Trucks per la Sicilia Mavi ha ospitato autotrasportatori e autisti nella sede di Catania per festeggiare l’arrivo della Primavera con la nuova gamma di veicoli industriali della Losanga. Hanno partecipato all’evento diverse centinaia di persone provenienti da tutta l’isola, mostrando così un segnale positivo per l’intero settore. Nell’impianto catanese si è anche svolta il giorno precedente la prima tappa dell’Optifuel Challenge, la “sfida fino all’ultima goccia di carburante” tra gli autisti.
Protagonista sull’ampio piazzale della Mavi, l’intera gamma dei nuovi veicoli industriali di Renault Trucks: erano infatti esposti a semicerchio un autotelaio della gamma Renault Trucks D per la distribuzione, diversi trattori della gamma stradale Renault Trucks T e un mezzo d’opera della gamma Renault Trucks K per cava-cantiere. Gli ospiti della concessionaria siciliana hanno potuto così analizzare da vicino le numerose innovazioni e provare i veicoli.
L’evento è stato intitolato alla Primavera non solo per una coincidenza temporale, ma anche come augurio per la ripresa dell’autotrasporto italiano. Lo ha spiegato Mario Madonia, amministratore della Mavi: “Con questo incontro vogliamo trasmettere agli autotrasportatori siciliani, in concomitanza con il programma di lancio della nuova gamma Renault Trucks, la positività della nostra azienda, che collabora con la Losanga da quarant’anni. Questa giornata di festa consente sia di approfondire gli aspetti tecnici dei veicoli, sia di trascorrere una Domenica di svago con la propria famiglia”.
Al termine della giornata, Madonia ha tracciato un bilancio positivo: “Abbiamo rilevato un aumento della disponibilità degli operatori verso il rinnovo e l’ampliamento della flotta e speriamo, ovviamente, che ciò possa concretarsi presto in un incremento dei contratti”.
All’incontro di Primavera ha partecipato anche l’Amministratore Unico di Renault Trucks Italia, Stefano Ciccone, che ha confermato il clima di ottimismo: “L’elevata partecipazione degli autotrasportatori siciliani è un buon auspicio non solo per la nostra marca, ma anche per l’intero settore dell’autotrasporto. Siamo contenti di iniziare l’anno in questo clima nella sede della Mavi, che è una concessionaria esemplare non solamente per Renault Trucks, ma per l’intero panorama italiano della vendita e assistenza dei veicoli industriali. Questa realtà comprende le necessità sia dei clienti, sia del produttore e le soddisfa nel miglior modo possibile, ponendo l’accento sulla copertura del territorio e sulla qualità del servizio offerto agli operatori”.
L’Incontro di Primavera della Mavi rientra nell’ampio programma di porte aperte organizzato da Renault Trucks Italia, che ha toccato l’intera Penisola con eventi e prove su strada attuati in collaborazione con i distributori autorizzati. “Questa serie di manifestazioni è stata un successo oltre le nostre aspettative”, commenta Ciccone. “In questi mesi, oltre duemila persone hanno provato su strada i nostri modelli e abbiamo ricevuto risposte sempre
positive, provenienti anche da numerosi titolari d’aziende e autisti che utilizzano modelli di altre marche. Anche questo evento rappresenta un’ulteriore iniezione di ottimismo di cui l’intero comparto dell’autotrasporto ha bisogno”.
La Mavi è stata anche la sede della prima selezione italiana dell’Optifuel Challenge, la competizione di Renault Trucks incentrata sul risparmio di carburante. Sabato 22 Marzo una ventina di autisti e titolari d’impresa siciliani hanno guidato tre autoarticolati Renault Trucks T su un percorso di circa cinquanta chilometri, con lo scopo di consumare la minor quantità di gasolio. La classifica viene stilata utilizzando i dati provenienti da Infomax che, oltre a calcolare con precisione i consumi, valuta anche lo stile di guida e la velocità media. Dalla competizione siciliana, uscirà vincitore un concorrente che si confronterà con gli altri tre che vinceranno le selezioni di Roma, Verona e Milano nella finale italiana. I primi due classificati rappresenteranno l’Italia alla finale europea, che si svolgerà a Lione il prossimo autunno.

Condividi questo articolo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

DAF CF/XF E' TRUCK OF THE YEAR 2018

1,366
prezzo medio gasolio

Convegno 28 novembre 2017