web-tv

Sei qui: Home > Sezione EVENTI > > Dakar 2015: ottima 11esima tappa per il team Petronas De Rooy

Dakar 2015: ottima 11esima tappa per il team Petronas De Rooy

Scritto da

Francesca Lugaresi

il 19 Gennaio 2015

Dopo diversi giorni a rincorrere il podio, durante l’undicesima prova speciale, tra Salta e Termas de Río Hondo, Hans Stacey ha finalmente ottenuto la sua seconda vittoria all’edizione 2015 della Dakar. Gerard de Rooy ha conquistato il secondo posto, portando così due membri del Team Petronas De Rooy Iveco sul podio della tappa. Stacey continua a puntare alla Top5 nella classifica generale.


Il team Petronas De Rooy Iveco ha condotto un’ottima undicesima tappa guadagnandosi un primo e secondo posto con i due Powerstar guidati rispettivamente da Hans Stacey e Gerard De Rooy. La tappa si è svolta tra le città di Salta e di Termas de Río Hondo nel nord-ovest dell’Argentina, per un totale di 194 chilometri su un percorso complesso, caratterizzato da alcuni tratti di strada fangosi.
Ales Loprais (MAN) e Gerard de Rooy hanno raggiunto con lo stesso tempo il primo waypoint (WP), ma per il resto della gara Iveco è sempre stata in vantaggio. Hans Stacey ha sempre mantenuto la leadership con qualche secondo di vantaggio rispetto al compagno di squadra De Rooy e con oltre mezzo minuto di vantaggio sul resto dei concorrenti.
Dopo 2 ore circa di gara, Stacey e De Rooy sono riusciti ad avere la meglio anche sul russo Nikolaev (Kamaz). La gara nel complesso non ha fatto registrare enormi differenze in termini di tempistiche, così com’è stato durante tappe più complesse in zone montuose.
I due Iveco Powerstar, guidati da Hans Stacey e Gerard De Rooy, equipaggiati con Cursor 13 da 900 cv, hanno dimostrato grandi performance, permettendo ai piloti di raggiungere i primi due posti sul podio e di consolidare così la loro posizione all’interno della Top Ten globale. La coppia massima di 3800 Nm ha dato ai veicoli grande trazione su terreni impervi che hanno invece messo in grande difficoltà altri concorrenti.
Pep Vila, a bordo del terzo camion Iveco, un Trakker Evolution II, si è piazzato in 13° posizione, con un ritardo di 7 minuti circa dai suoi compagni di squadra, e mantiene il 13° posto anche nella classifica generale.


Condividi questo articolo

1,290
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto