web-tv

Sei qui: Home > Blog > DHL CONNECTION

Blog

DHL CONNECTION

Scritto da

Anthony Alleyne

il 10 ottobre 2018

DHL, uno dei più grandi player della logistica mondiale, si è trasferito sulla Blockchain in grande stile.

________

DHL sta cogliendo l'opportunità di snellire i propri processi rimuovendo uno strato di complicazioni dalle catene di approvvigionamento, ottenendo così una soluzione "Trustless" non dipendente da terze parti per la verifica dei dati.

DHL chiama questa soluzione 'Disrupting the Business of Trust' (Sconvolgere il business della fiducia) e sta spingendo affinché altre aziende considerino questa soluzione una parte importante dello sviluppo del loro business da qui in avanti.

 

Perché no…

Ci sono motivi per cui questa soluzione non dovrebbe piacere? Migliorare la visibilità della logistica è una vittoria per tutti: per l'azienda che fornisce il prodotto, per quella che consegna il prodotto così come per l'azienda che riceve il prodotto. Ogni parte in causa sa esattamente dove si trova la spedizione senza aver bisogno di richiederne la verifica ad una terza parte che potrebbe, potenzialmente, nascondere la verità per una serie di motivi.

Questa soluzione Blockchain impone un livello di onestà e di impegno a tutte le parti in causa e potrebbe avere, con lo scorrere del tempo, un forte impatto positivo sulla produttività, sul rapporto di collaborazione e sulla crescita economica.

 

I benefici

Il 12 marzo 2018 DHL, in collaborazione con Accenture, ha pubblicato un rapporto che descrive in dettaglio altre aree di applicazione che potrebbero ottenere importanti benefici grazie a questa soluzione su Blockchain.

Questi benefici includono, ad esempio, la possibilità di salvare vite umane mediante la verificabilità dell’autenticità dei farmaci: avere prodotti farmaceutici tracciati dall'origine fino al punto in cui raggiungono il consumatore, consentirebbe di ridurre a zero il rischio di contraffazione e di manomissione.

La Blockchain può anche essere utilizzata per implementare processi di votazione nei quali sistemi di identità digitale possano dare voce ai più emarginati, categoria in cui rientra circa il 16% della popolazione mondiale.

 

Applicabilità

L’adozione di queste soluzioni resta, ovviamente, l'ostacolo principale alla loro diffusione. Perché l’adozione prosegua è necessario che più player come DHL portino le loro soluzioni su Blockchain nel mainstream. A ben vedere, questa è però solo una questione relativa al “quando accadrà” e non al “se accadrà”.  Infatti, l’amplissimo numero di aspetti positivi connessi alla tecnologia Blockchain spingerà l’adozione ad essere uno degli aspetti della “Distributed Ledger Technology Revolution”, la rivoluzione tecnologica legata alla registrazione dei dati sulle Blockchain, il più grande cambiamento tecnologico che il mondo abbia visto dalla rivoluzione industriale.

Quando un'azienda come DHL capisce i benefici legati alla tecnologia Blockchain, tutti gli altri dovrebbero prendere in seria considerazione l'idea di sedersi e prenderne atto. Ci stiamo infatti dirigendo verso un cambiamento radicale nel modo in cui si svolge il business. Questo è il momento di prepararsi. Il costo di rimanere indietro è astronomico.

Phore Blockchain fornisce servizi alle aziende che vogliono entrare nello spazio Blockchain. Contattaci se vuoi saperne di più: phore.io

 

 

Condividi questo articolo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Il viaggio continua dal 21 al 24 feb 2019

1,290
prezzo medio gasolio

Il Convegno a Ecomondo