web-tv

Sei qui: Home > Sezione CONSTRUCTION > > STEYR con un concept di trattore ad alimentazione ibrida

Ruote off road

STEYR con un concept di trattore ad alimentazione ibrida

Scritto da

A. Trapani

il 11 Novembre 2019

Galleria Fotografica

STEYR ha intrapreso uno studio incentrato su motopropulsori a emissioni zero, sistemi di trasmissione innovativi e un ambiente avveniristico per l’operatore agricolo.




Combinando tecnologie innovative in un pacchetto esclusivo, sostenibile e potenzialmente a emissioni zero, STEYR, il marchio di trattori di alta qualità di CNH Industrial N.V. (NYSE: CNHI / MI: CNHI), in collaborazione con FPT Industrial, il Brand per i motori e le trasmissioni del Gruppo, ha creato STEYR Konzept, che riassume in sé una visione del futuro per i mezzi agricoli.


Questo concept di trattore, progettato dal Design Center di CNH Industrial, è incentrato su un motore elettrico ibrido modulare, composto da un propulsore diesel ad alta efficienza, un generatore e cinque motori elettrici a controllo individuale. Questa innovativa architettura veicolare offre una serie di vantaggi, tra cui una maggiore flessibilità operativa e un miglior comfort.


Avanzata tecnologia ibrida di STEYR


I motori elettrici dello STEYR Konzept sono collegati tra loro per garantire che l’energia sia trasmessa esattamente dove serve, mentre un booster della coppia elettronico (e-torque), alimentato da una batteria centrale, fornisce energia supplementare durante il funzionamento alla massima potenza. Questo sistema si traduce in una trasmissione elettrica a variazione continua altamente efficiente, con meno parti mobili – dato che la trasmissione meccanica e i componenti idraulici sono stati eliminati – per fornire un flusso di energia ottimale con perdite di potenza ridotte. Per un funzionamento ancora più efficiente, l’energia può inoltre essere recuperata e immagazzinata quando si procede in discesa. Se necessario, il concept può venire facilmente ricaricato tramite una presa di ricarica standard. L’idraulica del trattore, come anche la PTO (la presa di potenza utilizzata per azionare gli attrezzi collegati), sono ad azionamento elettrico. Gli attrezzi elettrificati


CNH Industrial N.V. 25 St. James’s Street London, SW1A 1HA United Kingdom








possono essere inoltre alimentati da un connettore ad alta tensione (700 V) o bassa tensione (48 V).


I quattro motori elettrici indipendenti integrati nei mozzi delle ruote sono alimentati con la quantità precisa di energia proveniente dalla batteria o dal generatore in base al loro fabbisogno in tempo reale, offrendo così una trazione e una precisione di sterzata eccezionali.


Funzionamento a emissioni zero


Nella modalità esclusivamente elettrica, lo STEYR Konzept consente un funzionamento a emissioni zero, sia in termini di gas di scarico che di rumore, il che lo rende ideale per l’utilizzo in ambienti cittadini o quando si lavora in prossimità di capi di bestiame o in spazi angusti all’interno dell’azienda agricola.


Manovrabilità insuperabile


L’eccezionale manovrabilità del trattore concept deriva dalla coppia immediatamente disponibile, che assicura tra l’altro una risposta del veicolo praticamente istantanea, perfetta quando si lavora in condizioni variabili, come ad esempio durante la pressatura delle balle o i trasporti su strada. L’impiego dei motori integrati nei mozzi delle ruote abbassa il baricentro complessivo del veicolo migliorandone la stabilità e la manovrabilità grazie alla distribuzione della coppia alle singole ruote e alla sterzatura sulle quattro ruote. L’ambiente dell’operatore è ottimizzato grazie alle sospensioni individuali delle ruote per una guida più fluida mentre le ampie superfici vetrate con telecamere integrate garantiscono una migliore visibilità e sicurezza.


Un ufficio digitale mobile


Lo STEYR Konzept si caratterizza per le innovative tecnologie di precision farming: durante il lavoro in campo un drone dotato di sensori relativi alla coltura vola davanti al trattore, trasmettendo alla cabina dati in tempo reale, vale a dire che i parametri operativi possono essere via via modificati in base alle condizioni effettive del campo.








Da autentico ufficio digitale mobile dell’azienda agricola, consente agli operatori di gestire l’attività direttamente dalla cabina grazie al display integrato nel finestrino di destra. Un “head-up display” proietta sul parabrezza tutti i parametri chiave del veicolo per una visualizzazione immediata.


Questo studio pone le basi per il futuro della progettazione dei trattori, grazie a una rivisitazione dei vincoli tecnici attraverso la lente dell’efficienza, della sostenibilità e del comfort.





Condividi questo articolo

1,537
prezzo medio gasolio

Ascolta la web radio del trasporto