ASSALE ADATTIVO

BT SHOW - INARRESTABILI E TRASPORTARE OGGI - PT 1

Petronas a Misano

web-tv

Sei qui: Home > Sezione NOTIZIARIO > Autotrasporto > Autotrasporto, firmato il decreto per il riparto delle risorse

Autotrasporto

Autotrasporto, firmato il decreto per il riparto delle risorse

Scritto da

Federica Lugaresi

il 7 luglio 2016

La firma del decreto interministeriale integrativo di riparto delle risorse per il settore dell’autotrasporto permetterà, nelle prossime ore, la formalizzazione del decreto investimenti per il 2016

Abbiamo liberato risorse per il settore dell’autotrasporto. Manteniamo gli impegni, riduciamo di fatto i costi e sosteniamo concretamente il comparto” ha annunciato il Sottosegretario Simona Vicari con una comunicazione inviata alle Associazioni del settore.

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio ha infatti firmato il decreto interministeriale che prevede l’aumento da 60 a 70 milioni di euro delle risorse destinate alla deduzione forfetaria delle spese non documentate del settore dell’autotrasporto nonché il decreto ministeriale per l’attuazione delle misure in favore della formazione professionale.

A seguito di un intenso impegno dell’Amministrazione e di una costante interlocuzione con il Ministero dell’Economia e delle Finanze – ha dichiarato il Sottosegretario – con la firma dei provvedimenti da parte del Ministro consolidiamo e rilanciamo l’iter per l’effettiva utilizzazione delle risorse per il settore dell’autotrasporto di merci, finalizzate anzitutto alla riduzione dei costi di esercizio delle imprese meno strutturate. Saranno disponibili, in tempi rapidi,  per le imprese le procedure necessarie per la presentazione delle domande per l’ottenimento dei benefici previsti dalla Legge di stabilità di quest’anno”.

Il lavoro svolto in questi mesi, tuttavia, non costituisce – prosegue il Sottosegretario Vicari – un punto di arrivo, ma ci spinge ad un impegno sempre più proficuo per la risoluzione delle questioni che interessano  il settore, prima tra le quali l’attuazione delle disposizioni normative relative alla decontribuzione e agli incentivi in favore del trasporto intermodale, misure attualmente in corso di definizione anche a livello comunitario”.

Tra gli apprezzamenti delle varie associazioni quello di ANITA:”Apprendiamo con piacere e apprezziamo lo sforzo che il Governo sta compiendo per il settore dell’autotrasporto con la firma del decreto di riparto delle risorse e, in particolare, la prossima formalizzazione del decreto investimenti per il 2016“, dichiara Thomas Baumgartner, Presidente di ANITA.

Si tratta – continua il Presidente – di misure strategiche per il settore che si traduco in un concreto impulso alla crescita occupazionale e fungono da stimolo per l’economia del Paese e ciò è stato dimostrato anche dall’aumento delle immatricolazioni dei veicoli pesanti, permesso dalle risorse destinate al settore dalla Legge di stabilità dello scorso anno, che sono cresciute di oltre il 36% nel primo quadrimestre 2016, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente”.

 

Condividi questo articolo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Per l'unica impresa che conta. La tua.

1,336
prezzo medio gasolio

I corsi di TForma d'autunno