I GIORNI DEL RE

DICCILATUA con Giti Tire

Petronas porta il Team DeRooy a Misano

web-tv

Sei qui: Home > Sezione NOTIZIARIO > Infrastrutture > Assosegnaletica: multe e investimenti in sicurezza, i conti non tornano

Infrastrutture

Assosegnaletica: multe e investimenti in sicurezza, i conti non tornano

Scritto da

Francesca Lugaresi

il 29 luglio 2014

Multe salate ma senza esito produttivo: gli investimenti in sicurezza stradale dei proventi contravvenzionali sono scarsi.
I dati parlano chiaro, stando ad un’indagine de “Il Sole 24 ore” sulle multe stradali che fissa a poco meno di 1,4 miliardi di euro gli incassi totali dei Comuni per la voce contravvenzioni nel 2013. Soldi che, in base al Codice della strada, dovrebbero essere destinati alla sicurezza stradale, ma sulla cui reale destinazione ben poco si sa.

Assosegnaletica/Anima (Confindustria) torna alla carica sul problema dato che l’art. 208 del Codice della Strada – spiega l’associazione – non lascia spazio all’immaginazione, stabilendo che i proventi delle sanzioni amministrative pecuniarie siano destinati a interventi di sostituzione, ammodernamento, potenziamento, messa a norma e  manutenzione della segnaletica delle strade di proprietà dell’ente; al potenziamento delle attività di controllo e di accertamento delle violazioni in materia di circolazione stradale, anche attraverso l’acquisto di automezzi, mezzi e attrezzature dei Corpi e dei servizi di polizia provinciale e di polizia municipale; ad altre finalità connesse al miglioramento della sicurezza stradale, relative alla manutenzione delle strade di proprietà dell’ente, all’installazione, all’ammodernamento, al potenziamento, alla messa a norma e alla manutenzione delle barriere e alla sistemazione del manto stradale delle medesime strade. Tra l’altro, con la crisi e alcune deroghe, per chi salda subito la multa si evidenzia un calo degli introiti dei Comuni in riferimento alle multe. Una ragione in più per finalizzarle nel modo corretto e secondo quanto previsto per legge.

Da Assosegnaletica

Condividi questo articolo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Per l'unica impresa che conta. La tua.

1,385
prezzo medio gasolio

Workshop sul catena del freddo